domenica 9 maggio 2021

FESTA DELLA MAMMA

I DOLCI CHE PUOI FARE PER SORPRENDERLA

di Luana Trumino

si festeggia la festa della mamma. E quale regalo più bello per esprimerle il nostro affetto se non un dolce preparato per l’occasione? Cucinare per un’altra persona ha risvolti positivi anche sul nostro umore poiché agisce sui livelli di autostima e fiducia, oltre a formare un legame con chi si ama. Ancora meglio se si scelgono ricette light e con un occhio al benessere e alla linea! Perché di “dessert della salute” se ne possono preparare tantissimi, basta saper scegliere gli ingredienti giusti e saperli mixare con fantasia e consapevolezza. Lo sa bene Angelica Amodei, giornalista, scrittrice e autrice Tv esperta di salute e benessere, autrice dei bestseller “Sorsi di benessere” e “Altri sorsi di benessere” (entrambi editi da Over Edizioni), che attraverso i suoi libri e sul suo canale Instagram regala ogni giorno ai suoi follower ricette buone e sane.

Stecco gelato al cacao

Come il ghiacciolo al cacao. “Ideale – spiega Angelica Amodei – anche per le persone che sono intolleranti al lattosio perché ho scelto un latte HD (High Digestible), cioè un latte che è stato privato, tramite apposite procedure, della gran parte di lattosio in esso contenuto e che non solo è utile a chi è intollerante a questo zucchero, ma anche per chi soffre di problemi di digestione e di pancia gonfia”. Buono, fresco e genuino, lo stecco gelato ci rinfresca in primavera. In più, bastano davvero pochissimi ingredienti ed è alla portata di tutti, anche di chi non è molto pratico in cucina. Senza contare che, non prevedendo l’aggiunta di zucchero, è adatto anche a chi sta seguendo una dieta dimagrante o per i bambini. “Una ricarica di energia, specialmente se è un periodo di intenso lavoro fisico e psicologico – spiega l’esperta. Come sappiamo tutti, infatti, il cacao è un alimento straordinario perché ricco di antiossidanti, magnesio e ferro: tutte sostanze che, oltre a regalare agilità mentale e favorire le prestazioni fisiche, agiscono di conseguenza anche sul nostro umore, producendo sensazioni di felicità e appagamento”. 

Ingredienti: 1 banana, 300 ml di latte HD, 1 cucchiaio di cacao dolce, Cannella

Preparazione: 

Frulla mezza banana con il latte (senza lattosio) e il cacao dolce. Se gradita, unisci anche una spolverata di cannella. Taglia a fettine l’altra metà della banana. Inserisci negli stampini da ghiacciolo il frullato e le fettine di banana.

Coppa di crema al cocco light con frutti rossi

Per chi ama i dolci al cucchiaio, invece, il cocco può rivelarsi l’alimento perfetto per sorprendere la nostra mamma. Il suo “latte”, ossia il succo prodotto dalla spremitura della polpa, è ricco di acidi grassi, soprattutto acido laurico, un amico del nostro cuore poiché  contribuisce ad aumentare i livelli ematici di colesterolo “buono” (HDL), esercitando dunque un effetto preventivo sul rischio cardiovascolare. “L’eritritolo presente nella ricetta, invece, – racconta la scrittrice – è un’ottima e salutare alternativa al classico zucchero da cucina. Con l’assenza di calorie, non influisce sui livelli di glucosio e di insulina nel sangue, rendendolo adatto anche a chi segue una dieta dimagrante. In più ha un sapore piacevole, senza retrogusto, non rovina i denti, non ha effetto lassativo e non irrita l’intestino. Perfetto sia per preparazioni calde, sia per quelle fresche. Si trova nei supermercati e nelle erboristerie, presso i quali è possibile eventualmente acquistare lo xilitolo, un’altra valida alternativa allo zucchero bianco”.

Ingredienti:  Tuorli d’uovo, 2, Eritritolo o xilitolo, 1 cucchiaio raso, Latte di cocco, 400 ml, Maizena, 1 cucchiaio e 1/2, Scorza di limone bio, 3/4 striscioline, Frutti rossi e/o scaglie di cioccolato fondente per decorare

Preparazione:

In una ciotola, sbatti le uova con l’eritritolo o lo xilitolo (anche con un cucchiaio). In un pentolino metti a scaldare il latte di cocco (senza zucchero, non utilizzare la crema! Lo trovi al supermercato accanto ai latti vegetali di soia, riso, avena…) con la scorza di limone. Quando il latte è ben caldo, versalo (anche con le scorze di limone) a filo nella ciotola con i tuorli d’uovo, mescolando bene. Porta quindi sul fuoco, girando con un cucchiaio in silicone per non far attaccare ai bordi, unendo la maizena setacciata. Continua a mescolare a fiamma bassa. Quando la crema inizia a rapprendersi, spegni, elimina il limone e versa nelle coppette. Fai raffreddare, quindi servi con i frutti rossi a piacere. “Ottimo anche con scaglie di cioccolato fondente. O, perché no, tutti e due. Si sposano benissimo insieme, proprio come mamma e figlia”, conclude l’esperta.

 

Post in evidenza

POVERA ITALIA

POVERA SCUOLA Stato maledetto ed incompetente: torna la Dad anche solo con un positivo in classe. La decisione è stata presa visto il forte ...