venerdì 28 gennaio 2022

TENNIS AUSTRALIAN OPEN

NADAL TROPPO FORTE. BERRETTINI BATTUTO.

di Federica Cocchi (fonte Gazzetta dello Sport)

È un peccato, Berrettini. Una sconfitta netta, troppo, contro un Rafa Nadal d'altri tempi. Una furia scatenata che sente il profumo del sorpasso a Federer e Djokovic nel numero degli Slam e non guarda in faccia nessuno. Un Nadal che, nonostante i quattro chili persi nella battaglia dei quarti vinta al quinto set contro Denis Shapovalov sembra essere rinato dalle proprie ceneri e spazza via ogni sicurezza di Berretto. Il romano, alla terza semifinale Slam della carriera, ci porva e riesce a vincere comunque un set contro il mancino che nella stessa situazione si è già trovato 36 volte. Berretto cede 3-1 ma con onore: finisce 6-3 6-2 3-6 6-3 e adesso Nadal aspetta il rivale che uscirà dalla seconda semifinale, tra Daniil Medvedev e Stefanos Tsitsipas.


 

FIGLIA D'ARTE

ANGELINA MANGO: UNA "FORMICA" CON LA MUSICA NEL DNA

Una ninnananna disillusa e scura che parla di autodistruzione, di sofferenza e di perdita, dove melodia e sonorità urban si incontrano. E' questo "Formica", il nuovo singolo di Angelina Mango. Figlia d'arte doc (papà Mango e mamma Laura Valente), la cantautrice inaugura un percorso diverso dopo l'ep "Monolocale" con cui ha esordito nel 2020. "Questo brano rappresenta un nuovo inizio - dice a Tgcom24 -, 'Monolocale' voleva far interessare le persone ad ascoltare ciò che volevo dire, con 'Formica' ho trovato il modo giusto per dirlo". Angelina ha vent'anni e con la musica ci è praticamente nata. Merito di papà Mango e mamma Laura Valente, grazie ai quali ha respirato note e melodie sin da piccola. Dalle prime prove e le prime canzoni scritte in casa, Angelina è passata presto alle esibizioni con la sua band. Poi il trasferimento da Lagonegro in Basilicata, dove è cresciuta, a Milano, nel 2016, ha coinciso con un approccio più determinato a provarci sul serio. 

LE FELPE DA URLO

NON SOLO SPORT 

Un ringraziamento speciale ad Alessandro Caglioti, tecnico del Catanzaro Lido 2004, che con orgoglio e soddisfazione indossa la felpa griffata “Non solo Sport”. Un marchio una garanzia di successo. 
 

SPORT & FITNESS

LA VALUTAZIONE DELLA COMPOSIZIONE CORPOREA

a cura della pagina Instagram @il_prive_del_fitness

"Il primo gradino nella stesura di valido programma di controllo del peso, è la conoscenza oggettiva della composizione corporea."
F.i katch, w.d. Mcardle, fisiologi.

BUONGIORNO

A TUTTI VOI 

La vista sul mare ligure ti riabilita alla vita . Buongiorno a tutti i nostri affezionati lettori.💥💯🤟

 

giovedì 27 gennaio 2022

DUSAN VLAHOVIC

POST MUTO

💯💯💯💯💯💯💯😻😻😻😻😻😻😻😻💥💥💥💥💥💥💥💥✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝
 

AUSTRALIAN OPEN FEMMINILE

BARTY- COLLINS LA FINALE 

Sarà la finale delle prime volte quella dell’edizione 2022 dell’Australian Open, torneo in corso sui campi di Melbourne Park e con un montepremi di 54,2 milioni di dollari. Nella notte australiana alla Rod Laver Arena sono state Ashleigh Barty e Danielle Collins ad aggiudicarsi i rispettivi match di semifinale, con la numero uno che sabato proverà a scrivere la storia andando a caccia del primo successo in casa mentre la statunitense cercherà la prima gioia a livello Slam.

 

FORI IMPERIALI

LA NOTTE NELLA CITTÀ ETERNA È DIFFERENTE 

I fori imperiali luminati la sera ci ricordano che la magia è intorno a noi. Buona serata dalla nostra redazione a tutti voi che ci seguite quotidianamente con affetto infinito 

 

WALLENSTEIN

SOLDI E SANGUE NELLA GUERRA DEI TRENT'ANNI ORA E' UN AVVINCENTE GIOCO DA TAVOLO

La Storia sul Tavolo è la rubrica in cui Riccardo Masini (membro della Società Italiana di Storia Militare, nonché youtuber e scrittore di libri e articoli sul gioco di simulazione) ci racconta importanti eventi storici e ci suggerisce come riviverli attraverso wargame e giochi da tavolo. In questo episodio parliamo di una storia iniziata il 24 gennaio 1634: con un tratto di penna, l’Imperatore Ferdinando II d’Asburgo rimuove dal comando del suo esercito il generale boemo Albrecht von Wallenstein, ponendo fine alla sua trentennale carriera militare e firmando in sostanza la sua condanna a morte. Ma chi era Wallenstein?

MADONNA E BRITNEY SPEARS

"SAREBBE BELLO UN TURNO ASSIEME"

Madonna è da sempre una amica di Britney Spears, tanto che per lei si è battuta in tempi non sospetti per il famoso #freebritney. Ora la regina del pop dichiara di avere un desiderio e in una diretta su Instagram confessa: "Un tour mondiale? Oh certo, ci sto pensando, magari negli stadi, io e Britney Spears, che dite?". E la Spears "tornata in libertà" sarà sicuramente d'accordo.  Madonna e Britney si conoscono dal 2001, da quando la Spears è andata a vedere un suo concerto, e da allora non hanno mai smesso di essere amiche e di sostenersi a vicenda.  Nella memoria di tutti è rimasta impressa la famosa scena cult: risale al 2003 quando sul palco degli Mtv Video Music Awards le due si baciarono in bocca lasciando tutti senza parole. Ora ci sarebbe in programma un tour insieme, Covid permettendo.

 

Post in evidenza

TENNIS AUSTRALIAN OPEN

NADAL TROPPO FORTE. BERRETTINI BATTUTO. di Federica Cocchi (fonte Gazzetta dello Sport) È un peccato, Berrettini. Una sconfitta netta, tropp...