sabato 31 luglio 2021

OLIMPIADI VOLLEY FEMMINILE

ITALIA SOTTOTONO. LA CINA NE APPROFITTA

Con le campionesse olimpiche uscenti già eliminate, le azzurre entrano in campo poco aggressive e complicano la corsa al primato del girone. Decisiva la gara di lunedì contro gli Stati Uniti


 

MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL

QUESTA SERA AVRA' INIZIO LA KERMESSE CINEMATOGRAFICA A CATANZARO

(tratto da Catanzaro Informa)

Si può dire che sarà un’edizione molto calda e non solo per le temperature torride di questi giorni. Il Magna Graecia film festival è ufficialmente iniziato con  una conferenza stampa di apertura che si è svolta questa mattina all’Hotel Perla del Porto. Quest’anno, con malcelato orgoglio del suo ideatore e direttore artistico Gianvito Casadonte, siamo arrivati alla maggiore età: il Festival compie diciott’anni e lo fa non sdoppiandosi, ma triplicando la sua offerta, da qui l’edizione “calda”. Ogni sera ci sarà la consueta serata con gli ospiti e la proiezione di un film all’area del Porto, ma anche il centro storico di Catanzaro sarà protagonista con le due sezioni dedicate alle opere prime e seconde straniere al Supercinema e ai documentari al chiostro del Complesso monumentale San Giovanni.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

ANIMA E CORPO

di Luisa Cataldi

Ringrazio Sonny @non_solo_sport_ che mi ha coinvolto con grande generosità nel suo blog www.nonsolosport.org. 

OLIMPIADI PALLANUOTO

ITALIA SUPERA IL GIAPPONE 

Il Settebello di Sandro Campagna non perde un colpo. Nella quarta giornata giornata del Gruppo A, gli azzurri della pallanuoto maschile si impongono nettamente sui padroni di casa del Giappone per 16-8 e si confermano primi in classifica con 3 successi (vittorie anche contro Usa e Sud Africa) e un pareggio contro la Grecia. Le reti degli azzurri sono state messe a segno da Figlioli (3), Bodegas (3), Figari (2), Aicardi (2), Di Fulvio, Luongo, Velotto, Renzuto, Echineque, Dolce. Nell'ultimo turno del girone eliminatorio il Settebello giocherà contro l'Ungheria (lunedì 2 agosto, alle ore 3 italiane), una delle favorite per la medaglia d'oro.
 

OLIMPIADI TENNIS

DJOKOVIC FUORI DALLA ZONA MEDAGLIE

Incredibile a Tokyo, Novak Djokovic non porta a casa nemmeno il bronzo nel torneo individuale olimpico di tennis maschile. Dopo la sconfitta contro Zverev che gli ha negato la chance di puntare al Golden Slam (la vittoria di tutti e 4 i tornei del Grande Slam più la medaglia d'oro alle Olimpiadi), il serbo, numero 1 del mondo, ha perso anche la finale per il terzo posto. Il bronzo è andato allo spagnolo Pablo Carreno-Busta, che si è imposto in tre set con il punteggio di 6-4; 6-7(6); 6-3 dopo due ore e 47 minuti di gioco. Troppo nervoso Djokovic per sperare in una vittoria, soprattutto vedendo le sue reazioni ai punti persi: prima lancia una racchetta in tribuna e poi la spacca contro il paletto. La finale per l'oro fra Zverev e Khachanov.
 

OLIMPIADI 100 METRI

JACOBS 9-94!", NUOVO RECORD ITALIANO.

SOGNIAMO IN SILENZIO

Marcell Jacobs, che spettacolo! L'esordio del velocista azzurro è da stropicciarsi gli occhi: vince la batteria numero 3 dei 100 metri in 9''94, nuovo record italiano. Le semifinali sono in programma domani alle 12.15, l'eventuale finale alle 14.50.

 

ELOGIO DELLA FOLLIA

"NON SPRECATE I SOGNI"

Il mondo lo cambiano i folli, lo diceva Albert Einstein e già per questo ci possiamo tranquillamente fidare. Adesso, nell’elogio della follia, si è aggiunto anche Mark Zuckerberg, fondatore e padrone di Facebook, con un discorso rivolto a migliaia di studenti americani che miscela una certa dose di furbizia retorica con l’appeal del visionario, categoria alla quale di certo questo ragazzo trentenne appartiene.

IMPORTANZA FOLLIA NELLA VITA

Zuckerberg si è presentato nella sua Harvard, dove Facebook è nata appena 13 anni fa, e invece di raccontare dove va il mondo, o qualche favola del genere, si è concentrato su un appello-elogio della (lucida) follia. E ha detto testualmente: «Cari ragazzi, preparatevi a essere incompresi. Chiunque abbia una visione a lungo termine, verrà definito un folle, anche se poi il tempo gli darà ragione».

INTERVISTA A LUISA CORNA

"LO SPORT E' MUSICA"

di Pietro Razzini (fonte Gazzetta dello Sport)

Una voce che incanta, un fisico che lascia a bocca aperta. E tanto impegno per trasformare una passione in un vero e proprio lavoro: Luisa Corna, presentatrice, modella, ma soprattutto cantante, ha raccontato a Gazzetta Active il valore dello sport nella sua vita e nella sua professione. Non solo come salvavita nei momenti di stress. Ma anche come valore aggiunto per migliorare le sue performance sul palco. Perché forse non tutti lo sanno ma la forma fisica incide notevolmente anche sulla respirazione: “In effetti è molto importante: spesso si sottovaluta questo aspetto. La respirazione migliora durante uno sforzo fisico se si è allenati. Nel mio caso si può pensare a un concerto. Muoversi senza percepire sovraccarichi, permette di avere una maggiore tranquillità durante lo show”.

OLIMPIADI PESI

PIZZOLATO : E' BRONZO!!!

Il 24enne di Castelvetrano solleva 365 kg (165+200) e sale sul podio dietro il cinese Lyu e il dominicano Bonnat
 

POKEMON

LE 5 CARTE DA COLLEZIONE PIU' COSTOSE

Quella per i Pokémon è una passione che evidentemente neppure l’età adulta riesce a scalfire, superando così i confini generazionali. Nel mondo fioccano, infatti, i collezionisti più accaniti che sono disposti a spendere cifre record pur di accaparrarsi oggetti rari legati al mondo del cartone giapponese. E parliamo di cifre che un qualunque altro mortale investirebbe in un bell’appartamento o metterebbe da parte per il proprio futuro. Ma non un collezionista con ampie disponibilità economiche. Tra i memorabilia per cui molti farebbero follie ci sono le famose carte da collezione che hanno alimentato un una vera e propria corsa. Eppure ci sono carte non esattamente alla portata di tutti, il cui valore è dovuto alla rarità e quindi preziosità. Si tratta di pezzi che superano (e anche di molto) i 50mila dollari cadauno fino a sfiorare i 400mila. Ma quali sono le carte dei Pokémon più costose mai vendute?

SPORTING CATANZARO LIDO

DOPO LA PRIMA SQUADRA PRENDE FORMA ANCHE L'UNDER 18

Si va componendo la rosa di un settore giovanile importante, serbatoio di qualità di supporto alla I° Squadra, con le prime 4 firme, rispettivamente in foto

Fabrizio BELLOCCI

Classe 2004 centrocampista, cresciuto nel settore giovanile del Real Montepaone, passato poi alla Vibonese e nella stagione scorsa tesserato dal Real Montepaone

Daniele BITONTE

Classe 2005 Esterno d'attacco cresciuto nel settore giovanile del Real Montepaone, passato poi al FC CROTONE e nella stagione scorsa tesserato dal Real Montepaone

Domenico GERACE

Classe 2005 Esterno d'attacco, cresciuto nel settore giovanile del Real Montepaone

OLIMPIADI TIRO CON L’ARCO

NESPOLI MEDAGLIA D’ARGENTO 

Battuto dal turco Gazoz 6-4. Per l’azzurro è la terza medaglia olimpica, la prima individuale


 

OLIMPIADI NUOTO

GRANDE QUADARELLA, E’ BRONZO!!!

Dopo la delusione nei 1500, la medaglia del riscatto alle spalle della super Ledecky e dell’australiana Titmus. 


 

OLIMPIADI PUGILATO FEMMINILE

STORICO BRONZO PER LA TESTA

In semifinale la 23enne campana parte bene ma poi subisce la rimonta della campionessa mondiale Petecio: finisce 4-1 per la filippina. L'azzurra: "Una medaglia frutto di anni di sacrifici". E’ la 600ª dell’Italia ai GiochI.

OLIMPIADI BASKET

BATTUTA LA NIGERIA. ITALIA AI QUARTI DOPO 17 ANNI

Con Gallinari acciaccato, un ultimo quarto straordinario del capitano lancia gli azzurri al 81-71 nel match che chiude il girone.

venerdì 30 luglio 2021

SUPERLEGA

CHI HA CORAGGIO MUORE UNA VOLTA SOLA CHI HA PAIRA MUORE OGNI GIORNO

I codardi e gli imbecilli sono usciti salvo poi pregare per rientrare . Ceferin out 


 

OLIMPIADI VOLLEY MASCHILE

ITALIA AI QUARTI 

Superando l’Iran per 3-1 la nazionale maschile di volley si qualifica ai quarti . 
 

T-SHIRT FA RIMA CON FELICITA’

NON SOLO SPORT 

Ormai sta spopolando . La mitica Marty indossa con classe e simpatia la più bella t-shirt che sia 💯✔️🤪


 

“CITTÀ DEL VENTO”

BUON COMPLEANNO 

Il 28 luglio di cinque anni fa nasceva a Catanzaro l'associazione Acli "Città del Vento", guidata con intraprendenza e dinamismo dal presidente Alessandro Astorino. E in una data dall'alto valore simbolico, lo stesso Astorino (accompagnato dai vicepresidenti Costanza Russetti e Antonio Rotella, insieme alla socia Federica Terranova, bravissima nel dare supporto concreto a questo progetto), a nome di tutti gli appartenenti alla grande famiglia di "Città del Vento", ha donato due monitor multi-parametrici, degli apparecchi medici destinati a controllare, mediante monitoraggio, i segnali vitali dei pazienti.

"HAPPIER THAN EVER"

NUOVO ALBUM DI BILLIE EILISH

E' uscito "Happier Than Ever", il nuovo album di Billie Eilish. Dopo il debutto rivelazione di "When We All Fall Asleep, Where Do We Go?" la cantautrice è chiamata alla prova più difficile: confermare il proprio successo. Il nuovo lavoro ha tutte le carte in regola per farlo: unisce in modo brillante suoni moderni con modelli classici e nei testi molto personali evidenzia una maturità sempre più consolidata. Per Billie Eilish è cambiato tutto nel giro di due anni. La ragazzina che componeva e registrava canzoni nella camera da letto del fratello Finneas, suo braccio destro e produttore, adesso è cresciuta. Alla soglia dei vent'anni, se si volta indietro può vedere milioni di dischi venduti, sette Grammy Awards in bacheca, un'esibizione alla notte degli Oscar, una canzone per il nuovo film di James Bond e svariati altri premi che l'hanno di fatto certificata la maggiore rivelazione degli ultimi dieci anni. Ma è cresciuta anche come persona: la ragazzina ha lasciato spazio a una giovane donna che ora si sente libera di affrontare con le spalle più larghe anche l'inevitabile sessualizzazione che media e social possono fare del suo corpo e che lei in passato ha accuratamente evitato infilandosi in abiti larghi che nulla lasciavano immaginare.

LA T-SHIRT DA URLO

NON SOLO SPORT 

Anche la giovane cantante toscana, Dalia Buccianti, pagina Instagram @buonamusika, autrice tra gli altri de “Una volta la pioggia“…. Indossa con orgoglio la t-shirt “Non solo Sport“. Un marchio una garanzia di successo. Grazie Dalia
 

LA STAR

GWYNETH PALTROW

di Angelica Cardoni (fonte Gazzetta dello Sport)

Quarantotto anni (a settembre 49), 2 figli con l’ex Chris Martin, leader dei Coldplay, e un corpo sempre in forma, nonostante il tempo che passa. Gwyneth Paltrow, che nel 1999 si è aggiudicata un Premio Oscar e un Golden Globe come miglior attrice per il film Shakespeare in Love, resta un’icona di bellezza mondiale. I segreti? Li ha svelati lei stessa…

OLIMPIADI TENNIS

DJOKOVIC ELIMINATO!!!! SFUMA IL GOLDEN SLAM

Steffi Graf può tirare un sospiro di sollievo, resta ancora lei al momento l'unica ad aver centrato un Golden Slam, ovvero i 4 titoli principali più l'oro olimpico. Il sogno di Novak Djokovic, vincitore dei primi 3 Slam della stagione, si ferma in semifinale contro Sascha Zverev che lo batte in rimonta 1-6 6-3 6-1. Il tedesco giocherà per il titolo contro Khachanov.
 

MASTER CHEF

INSALATA DI MELONE

La deliziosa insalata di melone è un piatto unico fresco leggero e gustoso, ma anche un contorno fresco che si prepara in pochissimo tempo e che piace davvero a tutti. Si realizza infatti unendo vari tipi di melone tagliato a pezzi. Una variante saporitissima di questo piatto è l’insalata di melone e granchio, altro classico piatto estivo.

Come fare l’insalata di melone

L‘insalata di melone si prepara tagliando a pezzetti la polpa dei meloni e dell’anguria raggruppandole in una ciotola adeguata per condire poi il tutto con una salsetta preparata a parte col succo di arancia e gli altri ingredienti. Al termine si porrà l’insalata in frigorifero per qualche tempo prima di servirla in tavola. Ecco tutti i passaggi illustrati nel dettaglio.

NEL BLU DIPINTO DI BLU

FELICE DI STARE QUAGGIÙ 

“Bisogna talvolta perdersi per ritrovarsi “ (cit. Lucio Dalla). Andata senza ritorno …😎💯✔️


 

OLIMPIADI TIRO CON L'ARCO

LA BOARI VINCE LA MEDAGLIA DI BRONZO

Arriva la medaglia azzurra nel tiro con l'arco. È la prima volta nell'individuale femminile. Lucilla Boari è di bronzo! L'azzurra comincia con un 9, ma divide i due punti del primo set con Brown. Nel secondo l’azzurra apre con due 10 che le permettono di prendersi la volée e allungare sul 3-1. La 24enne continua a tirare benissimo anche nel terzo set e scappa sul 5-1. Nel quarto sbaglia la seconda freccia, ma chiude con un 10 e conquista una storica medaglia.

 

CLAMOROSO IN NBA

WESTBROOK AI LAKERS!!!

di Simone Sandri (fonte Gazzetta dello Sport)

La Draft Night fa felici i tifosi dei Lakers. Non per le scelte del club californiano ma per la trade che arriva anche a oscurare le chiamate di Adam Silver. La dirigenza della squadra di Los Angeles, infatti, riesce nell’impresa di regalare una terza stella a LeBron e porta nelle città degli Angeli il nove volte All Star Russell Westbrook. Il giocatore alla sua terza trade nelle ultime tre stagioni lascia quindi Washington per accasarsi a LA e formare con James e Davis un invidiabile trio in grado di cambiare gli equilibri della Western Conference. I Wizards cedono quindi Westbrook e due future seconde scelte ricevendo in cambio Kyle Kuzma, Montrezl Harrell, Kentavious Caldwell-Pope e la 22a scelta del draft, Isaiah Jackson di Kentucky. Washington poi decide di scambiare Jackson con i Pacers portando nella Capitale Aaron Holiday e il 31o pick, Isaiah Todd. Un colpo ad effetto per i Lakers che puntano tutte le loro fiche sul giocatore 32enne che nella scorsa stagione aveva messo a referto 22.2 punti, 11.5 rimbalzi e 11.7 assist di media.

MONTAPPONE

STRAORDINARIO BORGO DEL CAPPELLO

A Montappone, piccolo borgo gioiello nelle alte colline del Fermano, sabato 31 luglio e domenica 1 agosto va in scena Paje, terza edizione dell’iniziativa il cui emblematico sottotitolo è “Acqua2O”, concepita per vivere il mondo del cappello in versione “green” nel tempo della transizione ecologica.  In questo territorio delle Marche si trova il distretto del cappello, un vero e proprio ecosistema dominato dal costante dialogo tra terra, saper fare e bellezza. Un processo ininterrotto da quando i contadini, con sapiente manualità, impararono a realizzare copricapo con gli steli del grano per proteggersi dai cocenti raggi del sole durante le lunghe ore di lavoro nei campi. Oggi i "discendenti" di quei cappelli fanno bella mostra nelle boutique più esclusive del mondo, icone indiscusse dell’Italian Style. Sarà possibile rivivere in diretta le fasi della lavorazione tradizionale che dalla paglia porta al cappello. Un contest artistico-ambientale accompagnerà gli ospiti in questo viaggio esperienziale nelle terre del cappello, con il susseguirsi di proposte musicali e performance nelle quali gli artisti realizzeranno oggetti d’arte con il materiale di riciclo proveniente dalle fabbriche di cappelli del territorio.

VACCINIAMOCI

FORZA, FORZA. FORZA....OBIETTIVO IMMUNITA' DI GREGGE!!!

Dagli ultimi dati disponibili del report del governo, sono 67.544.883 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia. Il totale delle persone vaccinate con due dosi sale a 31.770.746, il 58,82% della popolazione over 12. Allarme delle autorità sanitarie Usa: "La variante Delta causa un'infezione più grave delle altre varianti e si diffonde facilmente come la varicella". Chiuso un locale a Trieste, per un focolaio dopo una festa.
 

MAL DI SCHIENA

5 ESERCIZI PER COMBATTERLO E PREVENIRLO

di Elisa Cappelli

Cause principali

Il mal di schiena ha origini e natura diverse a seconda del dato anagrafico, delle condizioni pregresse, degli infortuni, del genere sessuale, delle condizioni metaboliche e ormonali e anche a seconda del modo in cui si gestisce lo stress. Ad esempio, prima del ciclo mestruale alcune donne potrebbero avvertire dolori articolari o a carico della colonna e per questo risulta fondamentale muoversi, mangiare bene e ridurre le abitudini che creano nel corpo una tendenza all’infiammazione. A volte, indipendentemente dal genere, la vita troppo sedentaria predispone a un dolore costante e sordo alla colonna vertebrale nell’area bassa. Tra le altre cause troviamo problemi muscolari o tendinei, ernie, artrite, osteoporosi oppure osteopenia (aspetti molto legati all’andamento metabolico e ormonale). Se il dolore insorge dopo uno sforzo, la gestione dei muscoli potrebbe non sostenere il lavoro fisico in modo corretto per via di squilibri dati dall’assetto posturale.

giovedì 29 luglio 2021

LA T-SHIRT DA URLO

NON SOLO SPORT 

Nel capoluogo lombardo anche l’artista  di “Muji” Stefania Orlando indossa con classe la t-shirt “Non solo Sport “. Un marchio una garanzia di successo.💯😎💥
 

ESTATE

ECCO COSA SERVE PER ARREDARE LO SPAZIO OUTDOOR

Quando esplode la voglia di stare fuori dalle mura domestiche non ci sono né se, né ma: che si tratti di mobili di recupero o di pezzi sofisticati, l’arredo da esterni è indispensabile per lasciarsi andare allo svago e godersi finalmente un po’ di libertà anche rimanendo a casa. Non sempre è questione di budget o di dimensioni: arredare lo spazio outdoor è un piacere, ma anche uno esercizio di creatività, perché per stare all’aria aperta non esistono regole e dettami di sorta.

VOLO

BASSA VALLE CAMPIONE ITALIANO UNDER 18

di Giuseppe Formato (fonte Gazzetta dello Sport)

Lo scudetto Under 18 del Volo torna a Pont-Saint-Martin, in Valle d’Aosta, a distanza di un anno dalla finale persa contro l’Andora. La Bassa Valle, così come successe nel 2018 e 2019, si laurea ancora una volta campione d’Italia della categoria. La ‘Cantera’ della Bassa Valle Helvetia continua a essere una fucina di talenti e per Mattia Falconieri, dopo il titolo di campione d’Italia individuale Under 18, arriva il bis, insieme con i propri compagni, a distanza di una settimana dalla vittoria di Noventa di Piave. La squadra del presidente-allenatore Amilcare Giopp conduce un fine settimana senza troppi ostacoli, eccezion fatta per la semifinale, vinta allo spareggio. A Cussignacco, in provincia di Udine, il team aostano batte l’Auxilium Saluzzo per 8-4 nel primo turno e la Beinettese 8-2 nel secondo, guadagnando l’accesso alla finale scudetto. La Beinettese, invece, dopo aver superato La Boccia Savona per 8-2 e perso contro gli aostani, guadagna la finale nel match di recupero contro l’Auxilium (8-2). In semifinale, per la Bassa Valle successo allo spareggio ai danni del Noventa dopo il 6-6 con cui è terminato l’incontro; mentre, per la Beinettese, vittoria contro la Pro Valfenera per 8-4. Nella sfida scudetto, trasmessa in diretta streaming, nel remake del secondo turno, Mattia Falconieri vince il combinato per 21-19 contro Simone Mana, nel tiro di precisione pari e patta (5-5) tra Andrea Fasana e Matteo Bardella. Nella staffetta vittoria per il duo Mattia Falconieri-Matteo Golfetto su Stiven Piramidi e Cristian Iaboni. Anche l’ago della bilancia della coppia pende dalla parte aostana con l’8-1 di Matteo Golfetto ed Elena Vuillermoz sul duo piemontese Matteo Bardella-Stiven Piramidi. Inutile il 7-3 di Cristian Iaboni (Beinettese) su Andrea Fasana. Il punteggio globale è di 7-3 per la Bassa Valle, che rende ininfluente la disputa del tiro progressivo. Vittoria e scudetto nuovamente al petto sulle maglie dei ragazzi aostani.

T-SHIRT DA URLO

NON SOLO SPORT 

Anche la regina delle passerelle e degli schooting fotografici Elisabeth Rosano’ indossa con orgoglio la t-shirt “Non solo Sport “. Un marchio una garanzia di successo 💯🔝💥
 

OLIMPIADI SCHERMA

FIORETTO FEMMINILE BRONZO

Volpi, Errigo, Batini e Cipressa chiudono 45-23. E’ il terzo podio su tre nelle prove a squadre



 

T-SHIRT MANIA

NON SOLO SPORT 

La t-shirt da urlo. Anche la mitica Romina indossa la nostra t-shirt con orgoglio . Siamo la community più bella d’Europa. “Non solo Sport “ un marchio una garanzia di successo.💯✔️💥


 

OLIMPIADE VOLLEY FEMMINILE

ITALIA BATTE FACILE L'ARGENTINA

Continua a vincere l’Italia nel torneo olimpico di pallavolo femminile. La nazionale azzurra batte in maniera piuttosto agevole l’Argentina nella terza giornata del girone della rassegna di Tokyo, con un netto 3-0. Soltanto il primo set crea qualche problema alle italiane, che ne escono con un bel 25-21 dopo qualche sofferenza. Poi 25-16 e 25-15 gli altri due parziali: il conteggio di successi sale a tre, con primo posto nel girone. Prosegue il percorso netto dell’Italia femminile di pallavolo nel girone delle Olimpiadi di Tokyo. Il 3-0 facile contro l’Argentina, con i parziali di 25-21, 25-16 e 25-15, permette alle azzurre di rimanere a punteggio pieno, a seguito dei successi contro Russia e Turchia. La partita contro le sudamericane sembra mettersi subito sul piede giusto quando le italiane si portano immediatamente avanti sul 5-2. Le avversarie tuttavia non ci stanno e prima pareggiano l’incontro, poi passano avanti 9-7, costringendo il tecnico Davide Mazzanti a chiamare time out per scuotere le giocatrici. Le azzurre, sotto 10-13 con qualche errore di troppo, trovano un paio di punti pesanti di Fahr e Bosetti per riportare il match in equilibrio. Il primo parziale prosegue combattuto fin quando sul 20 pari Egonu alza il livello e un ace di Sarah Fahr chiude i conti sul 25-21.

OLIMPIADI TIRO A VOLO

STORICO BRONZO PER SAN MARINO GRAZIE ALLA PERILLI

Potere ai piccoli: San Marino festeggia la prima medaglia olimpica con Alessandra Perilli, di bronzo nella fossa olimpica. Con 34 mila abitanti è il Paese con meno residenti tra tutti quelli del Cio e il suo comitato olimpico nazionale (Cons) è uno dei più giovani (fondato il 3 aprile 1959), l’esordio olimpico è arrivato a Roma 1960. La Perilli, ai piedi del podio Londra, fuori dalla finale a Rio 2016, sa di aver scritto un’impresa che resterà negli annali. “È un’emozione immensa — spiega la 33enne di Rimini, portabandiera di San Marino alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi —, vado finalmente sul podio dopo nove anni di sacrifici e dopo Londra, dove fui quarta e ci rimasi male. Non so se ce l’avrei fatta ad aspettare altri tre anni. Sono felicissima, ma ho un pizzico di rammarico perché questa finale avrebbe anche potuto andare meglio. Però va bene, è la prima medaglia di San Marino, e ora lì non so cosa succederà”.
 

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

LA POEISIA

La poesia che quest'oggi condividiamo è del nostro amico lettore Enrico che su Instagram lo potete trovare alla pagina @poesie_di_enrico se volete emozionarvi ed emozionare . 
 


 

OLIMPIADI PALLANUOTO

IL SETTEBELLO SUPERA 12-11 GLI STATI UNITI

L’Italia della pallanuoto supera in rimonta (era sotto per 4 reti a zero) gli Stati Uniti 12-11. Cinque le reti di Francesco Di Fulvio, protagonista del match. Il successo del Settebello arriva dopo la vittoria sul Sudafrica 21-2 e il pareggio con la Grecia 6-6. Sabato 31 luglio alle 11.20 italiane c’è il Giappone che più tardi affronta la Grecia e finora ha perso con Stati Uniti 15-15 e Ungheria 16-11.
 

DOLCI

ROTOLO AI FRUTTI DI BOSCO

Il rotolo ai frutti di bosco si prepara con il pan di Spagna che una volta cotto verrà steso su una pellicola da cucina e farcito con la crema chantilly ed i frutti di bosco. Ecco i passaggi per il rotolo ai frutti di bosco.

Ingredienti

PER IL PAN DI SPAGNA

Uova 6 Farina 00 125 g Zucchero 125 g Scorza di limone 1 Vanillina 1 bustina Frutti di bosco 150 g Burro q.b.

PER LA CREMA

Latte intero 250 g Zucchero 75 g Farina 00 25 g Uova 3 Scorza di limone 1 Baccelli di vaniglia 1⁄2 Panna fresca liquida 400 ml

OLIMPIADI NUOTO

PALTRINIERI ARGENTO NEGLI 800 STILE LIBERO

Un argento che vale davvero come un oro. E non è un luogo comune. È una vera e propria impresa quella compiuta da Gregorio Paltrinieri nella prima finale di sempre degli 800 metri del nuoto maschile, introdotti ai Giochi proprio a Tokyo 2020. Il campione olimpico in carica dei 1500, pur reduce da una qualificazione sofferta alla finale con l’ottavo tempo, a causa di una condizione tutt’altro che perfetta dopo la mononucleosi contratta a fine giugno, mette in acqua tutto il proprio orgoglio chiudendo al secondo posto alle spalle del sorprendente statunitense Robert Finke.

OLIMPIADI CANOTTAGGIO

CESARINI E RODINI ORO!!!

Le azzurre del doppio pesi leggeri vincono grazie a un finale pazzesco. Argento alla Francia, bronzo all'Olanda

 

mercoledì 28 luglio 2021

OLIMPIADI CALCIO

ECCO I QUARTI DI FINALE 

Si è conclusa oggi la fase a gruppi del torneo di calcio maschile delle Olimpiadi di Tokyo. Eliminate a sorpresa Francia, Germania e Argentina. Questo il quadro dei quarti di finale che si giocheranno sabato: Giappone-Nuova Zelanda; Spagna-Costa d’Avorio; Corea del Sud-Messico; Brasile-Egitto.


 

MISS ITALIA

VOTIAMO MARTINA CANONICO

Miss Italia 2021

Martina Canonico

Pagina Facebook

Miss Italia in Calabria

Mettere mi piace sulla pagina e poi sulla foto di Martina

Siamo alle battute finali e stiamo lottando per vincere

Un like per un sogno

Grazie 🔝👍💪


 

LA T-SHIRT DA URLO

VIOLA 

La new entry/. “Non solo Sport “ un marchio una garanzia di successo .😉💥💯😎😎


 

OLIMPIADI VOLLEY MASCHILE

ITALIA SUPERA IL GIAPPONE

L'Italvolley maschile risponde alla grande alla sconfitta contro la Polonia e si rialza subito con un bel 3-1 ai danni del Giappone. Con i parziali di 25-20, 25-17, 23-25 e 25-21, gli Azzurri salgono così a due vittorie, con 5 punti nel girone.


 

LOMBALGIA

CONSIGLI ED ESERCIZI PER IL DOLORE

di Elisa Cappelli

La colonna e le sue 4 onde

La colonna vertebrale conta ben 4 “onde”, ovvero delle curve fisiologiche che vanno a interessare tutta la sua lunghezza. Si tratta di una coppia di cifosi e una coppia di lordosi che si alternano e corrispondo alle zone di rientranza o meno viste sul piano sagittale (se la persona si mette di profilo). La curvatura convessa delle 7 vertebre cervicali si chiama lordosi cervicale, quella concava del torace si chiama cifosi dorsale, quella convessa che interessa le vertebre che precedono l’osso sacro si chiama lordosi lombare e in ultimo a livello del sacro troviamo la cifosi sacrale. Quando queste curve hanno un’eccessiva curvatura si parla di ipercifosi e iperlordosi.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

PICCOLA STELLA

Pare che tu segua gli umori del tempo, come oggi che piove ed il cielo, più che nero, riversa sulla mia pelle perennemente in viaggio, scrosci di pioggia dirompente. Hai oscurato, infatti, il tuo innato buonumore per ripararti dietro i nuvoloni delle tue numerose preoccupazioni, lasciando che solo le lacrime dell'apprensione e degli eventi preannunciati da tetre visioni oscurino tutto, anche la mia presenza consolatrice. 

OLIMPIADI SCIABOLA A SQUADRE

ITALIA D'ARGENTO

Brilla l’argento della sciabola maschile a squadre. Accende l’ultimo assalto di Aldo Montano e la prova dei compagni di squadra Luca Curatoli, Enrico Berrè e Gigi Samele, messo ko da un infortunio nei quarti contro l’Iran. Il capolavoro è arrivato in semifinale contro l’Ungheria del triolimpionico Szilagyi, niente da fare nella finale per l’oro contro la Sud Corea numero 1 del ranking e campione olimpica nel 2012 (nel 2016 la prova non era nel programma olimpico). E’ la quindicesima medaglia della spedizione azzurra ai Giochi, la quarta della scherma azzurra.

Post in evidenza

NO GREEN PASS

PROTESTE E CORTEI SENZA SOSTA. TUTTA COLPA DELLO STATO Ormai la gente non ce la fa piu' con questa assurda norma che prevede il lasciapa...