sabato 13 marzo 2021

ELASTICI FITNESS

COME USARLI E QUALI SCEGLIERE

di Eugenio Spagnuolo

Portatili, economici, agili: in tempi di allenamento a casa, gli elastici fitness (o elastici da palestra, bande elastiche, fasce elastiche di resistenza) stanno vivendo la loro seconda giovinezza: possono sostituire egregiamente i manubri in alcuni esercizi e dopo l’uso, finiscono in un cassetto. Inoltre diversi studi scientifici ne confermano l’utilità. A patto di saperli usare e sceglierli bene. Non tutti gli elastici infatti sono uguali e, soprattutto, non è così facile adoperarli nel modo corretto.

COSA SONO GLI ELASTICI FITNESS O DA PALESTRA—   Gli elastici fitness sono degli speciali elastici colorati, disponibili in varie forme, resistenze e dimensioni diverse. Tutti questi parametri variano a seconda dell’azienda produttrice, ma in generale il colore è un indicatore: più è scuro, maggiore è la resistenza, in una gamma che va di solito dal giallo (i meno resistenti) al nero, passando per arancio, blu, verde, ecc. La resistenza varia in base alle nostre capacità ma anche in base all’esercizio. Questo fa sì che gli elastici, a seconda del tipo, possano essere utilizzati per l'allenamento della forza, la mobilità e anche la riabilitazione. E funzionano sia per isolare alcuni muscoli che per allenare più gruppi muscolari assieme.

COME E QUANDO USARE GLI ELASTICI FITNESS O DA PALESTRA—   Le fasce elastiche hanno una duplice funzione: possono fornirci assistenza o un’ulteriore resistenza. Nel primo caso le useremo per assisterci nel movimento, rendendo più facile un esercizio, come per esempio le trazioni alla sbarra, nel secondo per renderlo più intenso.


Il modo più immediato per allenarsi con le fasce elastiche è sostituirle ai manubri, aumentando la scala di intensità proprio come faremmo coi pesi liberi. Il principio è lo stesso: se non riusciamo a eseguire l’esercizio in modo corretto, perché ci risulta difficile controllare la resistenza, è segno che è meglio tornare a un elastico meno resistente.

I VANTAGGI DELL'UTILIZZO DI ELASTICI FITNESS O DA PALESTRA—   A differenza dei pesi liberi, gli elastici fitness ci costringono a lavorare in modo intenso sia durante la fase eccentrica del movimento (quando il muscolo si allunga) che durante quella concentrica (quando il muscolo si accorcia). Dunque, dovendo controllare l’esecuzione dell’esercizio per non cedere alla resistenza dell’elastico, i muscoli lavorano sotto tensione per un periodo di tempo più lungo e per tutta la gamma del movimento. Questo porta anche a un maggior dispendio calorico.

I VARI TIPI DI ELASTICI FITNESS O DA PALESTRA—   Quando parliamo di elastici fitness ci riferiamo spesso a cose diverse. Ce ne sono almeno 5 tipi:

Elastici tubolari con maniglie

Ricordano le corde per saltare, visto che sono fatti di gomma cilindrica. Alle estremità hanno una maniglia, a cui si possono aggiungere e togliere ulteriori elastici per rendere l’esercizio più o meno facile. Spesso sono dotati anche di un gancio/ancora che permette di fissarli a una porta, simulando i cavi della cable machine.

Elastici fitness ad anello

Piatti e sottili formano un grande anello chiuso, di solito lungo circa 2 metri. Possono essere utilizzati per un’ampia varietà di esercizi, incrementando per esempio l’intensità dei push-up o nello squat (ma gli usi sono davvero tanti).

Elastici fitness mini

Sono la versione ridotta (e appiattita) degli elastici ad anello: questo li rende adatti soprattutto ad esercizi per gambe e glutei, ma non solo.

Elastici fitness a 8

Simili agli elastici tubolari, ma più corti, si presentano chiusi in una sorta di 8, con due maniglie: la forma li rende ideali per gli esercizi di braccia e spalle.

Elastici da riabilitazione

Sono dello stesso materiale delle bande ad anello, ma più sottili e aperti. Chiunque sia passato per la riabilitazione della spalla li conosce bene: i fisioterapisti li consigliano per aumentare la stabilizzazione della cuffia dei rotatori, attraverso degli esercizi specifici. Ciò non toglie che possano funzionare anche per alcuni esercizi di fitness.

COSA DICE LA SCIENZA SUGLI ELASTICI FITNESS O DA PALESTRA—   Nel 2019 alcuni ricercatori hanno preso in esame i diversi studi che si sono succeduti nel tempo , giungendo alla conclusione che l’allenamento con le fasce elastiche è in grado di promuovere guadagni di forza simili all'allenamento di resistenza convenzionale. “Diverse prove - scrivono i ricercatori - suggeriscono che l'allenamento di resistenza con gli elastici fitness offre guadagni di forza non dissimili da quelli dell'allenamento di resistenza, eseguito con dispositivi convenzionali (manubri, bilancieri, macchine, ecc). Questi risultati consentono ad allenatori, fisioterapisti e persino ai pazienti di scegliere di utilizzare dispositivi a basso costo, facilità d’uso e in luoghi diversi per il mantenimento e l'aumento della forza muscolare”.




 

Post in evidenza

EUROPEI UNDER 19

SPAGNA BATTE ITALIA AI SUPPLEMENTARI  Triplice fischio al 120’. La Spagna vola in finale: decide Fortuny.