mercoledì 28 aprile 2021

CONCERTO PRIMO MAGGIO

ECCO I PROTAGONISTI

Promosso da CGIL, CISL e UIL, prodotto e organizzato da iCompany, torna l’atteso appuntamento con il Concerto del Primo Maggio di Roma. L'evento è costretto per il secondo anno consecutivo dalle norme anti-Covid a rinunciare alla sua location, Piazza San Giovanni, riadattandosi a programma trasmesso principalmente dalla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica. Oltre 6 ore di musica dal vivo, testimonianze e riflessioni per uno show con un cast variegato che attinge a piene mani dal Festival di Sanremo (ben 19 saranno sul palco). Ospiti stranieri d’eccezione Noel Gallagher e LP.

"L’Italia Si Cura Con Il Lavoro" è lo slogan che CGIL, CISL e UIL hanno scelto per il Primo Maggio 2021, con il quale intendono affermare che la ripartenza nel nostro Paese è possibile attraverso il lavoro e una campagna vaccinale nazionale diffusa. Il Concertone ospiterà le riflessioni dei segretari generali dei Sindacati e le testimonianze di lavoratrici e lavoratori, pensionate e pensionati. Particolarmente ricca e eterogenea, la line up del Concerto del Primo Maggio 2021 avrà il compito di tratteggiare emozioni e storie di un evento che proverà a raccontare lo stato d’animo di un'intera nazione alle prese con uno dei suoi momenti più difficili di sempre. Sulla forte presenza degli artisti che abbiamo visto a Sanremo 2021, l'organizzatore di iCompany Massimo Bonelli ha spiegato: "E’ il Festival ad aver pescato a piene mani dal cast dei Concertoni passati, vedi Colapesce e Dimartino, i Coma_Cose e tanti altri. Io ho soltanto seguito il lavoro di rinnovamento editoriale delle ultime edizioni per riportare sul palco la musica attuale piuttosto che il remake degli anni Novanta degli anni precedenti, quello stigmatizzato nella loro canzone da Elio e le Storie Tese, all'insegna del rinnovamento e del giusto spazio all’avanguardia. Questa è la linea che ho perseguito e che credo sinceramente si sia riverberata anche sull'ultimo Festival. Ma qui vorrei non solo la musica alternativa, vorrei tutta la musica, quella che non si esprime da più di un anno". Oltre ai già citati Noel Gallagher e LP, dal vivo si alterneranno sul palco 40 artisti, in ordine rigorosamente alfabetico: Alex Britti, Après La Classe & Sud Sound System, Balthazar, Edoardo Bennato, Bugo, Chadia Rodriguez ft. Federica Carta, Colapesce Dimartino, Coma_Cose, Enrico Ruggeri, Ermal Meta, Extraliscio, Fabrizio Moro con Vinicio Marchionni e Giacomo Ferrara, Fasma, Fast Animals And Slow Kids & Willie Peyote, Fedez, Folcast, Francesca Michielin, Francesco Renga, Gaia, Ghemon, Gianna Nannini e Claudio Capéo, Ginevra, Gio Evan, Il Tre, L'orchestraccia, La Rappresentante Di Lista , Madame, Mara Sattei, Max Gazzè & The Magical Mystery Band, Michele Bravi, Modena City Ramblers, Motta, Nayt, Noemi, Orchestra Multietnica Di Arezzo con Magherita Vicario, Piero Pelù, The Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vasco Brondi, Wrongonyou.

 

Post in evidenza

A VOI LA RISPOSTA

NON SAREMMO IN ITALIA SE TUTTO FUORCHÉ L’OVVIO FOSSE ALL’ORDINE DEL GIORNO