giovedì 22 aprile 2021

L’EDITORIALE

NON SOLO SPORT COMPIE UN ANNO!!!

Oggi “Non solo Sport” compie il suo primo anno di vita e sono emozionato e contento come se a compiere gli anni fosse un mio ipotetico figlio. Nato nel bel mezzo della pandemia… quando in pratica sono arrivato a svegliarmi ogni mattina con già addosso la sensazione di oppressione, come fossi in un grande e infiocchettato Truman Show. Amavo già camminare e viaggiare ma, negli ultimi mesi, avevo rallentato il ritmo: Troppi doveri e troppi “vorrei ma non posso”, che mi tenevano abbastanza legato. Era ora di dire basta e ribellarmi con i miei scritti a qualcosa che non riuscivo a digerire, senza naturalmente disdegnare la cultura, l’attualità, l’arte, lo sport  e le curiosità. E’ nata così la mia creatura che in meno di 365 giorni ha avuto quasi 70 mila visualizzazioni  dirette ( cliccando proprio il link del blog) e molte migliaia di altre attraverso l’uso dei social.
Era anche un modo per distrarmi dalla routine del momento e dal lockdown forzato.
Non è obbligatorio andare oltre oceano per viaggiare, anche i dintorni di casa possono riservare sorprese e non mi stancherò mai di ripeterlo”. In un mondo dove tutti fanno a gara a chi visita più paesi, serve ribadire che anche dove viviamo è paradiso terrestre. Solo che non lo sappiamo finché non guardiamo realmente”.
Sono un tipo da “tutto e subito”, lo trovo un difetto perché non ho un minimo di pazienza, però in questo caso mi ha permesso in un anno di sentirmi ancora più realizzato davvero.
Ho chiuso con molte situazioni che mi facevano sentire male, ho chiuso i rapporti negativi e ho scelto di essere coerente con i miei pensieri.
Ho imparato che non esiste “non ho tempo”. Il tempo è l’unica cosa certa della vita e non sai nemmeno in quali quantità ti sarà concesso, per cui tanto vale sprecarlo nel modo che ti rende più sereno, ho capito che la gente che ti vuole bene si preoccupa per te e ti vuole “al sicuro”, ma anche che preferisce vederti sereno e in pace con te stesso.
Ho ben chiaro che gli insicuri e gli insoddisfatti ti criticheranno sempre, magari con cattiveria, ma sai che puoi benissimo sbattergli la porta in faccia.
Ho ben chiaro cosa voleva dire quel tizio con “la vertigine non è paura di cadere ma voglia di volare” .
Tenere attivo un blog è un vero e proprio impegno costante.
Servono dedizione e passione, come in qualsiasi altro campo, se si vuole crescere.
Infine, dulcis in fundo, un ringraziamento inaudito a tutti voi lettori che avete dimostrato apprezzamento, affetto e costanza nel seguire la mia piccola creatura facendola diventare un vostro quotidiano appuntamento di delicatezza, sorrisi e spunto di riflessioni. 
Per voi, in questo weekend, pur rimanendo attiva la pagina Instagram (non_solo_sport_), il blog osserverà due giorni di riposo forzato per farsi più bello, più fruibile per tutti voi e con un nuovo format che siamo sicuri apprezzerete. 

 

Post in evidenza

NO GREEN PASS

PROTESTE E CORTEI SENZA SOSTA. TUTTA COLPA DELLO STATO Ormai la gente non ce la fa piu' con questa assurda norma che prevede il lasciapa...