domenica 9 maggio 2021

SCARLETT JOHANSSON

ECCO COME SI ALLENA LA STAR

di Rachele Scoditti (fonte Gazzetta dello Sport)

Ricoprire il ruolo di una supereroina nel mondo Marvel richiede una forma fisica impeccabile. Scarlett Johansson dal 2009 interpreta Black Widow (la Vedova nera) nel Marvel Cinematic Universe e da allora è seguita dal personal trainer Eric Johnson. Alta 1,60 m, fisico a clessidra, labbra carnose e una bellezza disarmante. E nemmeno la gravidanza avuta nel 2014 l’ha segnata. “Onestamente subito dopo il parto ho scoperto che allattare, oltre a farmi sentire ancora più vicina alla mia bambina, mi ha aiutato a smaltire i chili di troppo in poco tempo” ha ammesso l’attrice statunitense. Ma per mantenere un fisico così statuario, la star di Hollywood si allena duramente e segue un’alimentazione precisa. Durante tutto l’anno segue il suo programma di allenamento ma senza essere troppo rigida con se stessa, mentre 5-6 settimane prima di iniziare le riprese il workout e la dieta si fanno più intensi con allenamenti di 90 minuti.

NON SOLO PESI —Scarlett deve lavorare anche sulla sua agilità e flessibilità, dunque nelle sue sessioni di allenamento si concentra anche su yoga, arti marziali, pilates ed esercizi pliometrici. Inoltre i suoi workout includono spesso circuiti con una varietà di esercizi e che utilizzano diversi accessori tra cui kettlebell, cavi da trx, palla medica e bande elastiche. Il suo coach Johnson ha infatti più volte dichiarato: “Vogliamo lavorare non solo il corpo ma anche stimolare la mente”. L’allenamento di Scarlett non inizia mai senza prima 15 minuti di riscaldamento sul tapis roulant e uno stretching dinamico. E poi si parte con il workout.

IL CIRCUITO —   Questo è il preferito della supereroina Marvel:

-Affondi frontali -Jump squat -Jump split squat -Slam con la palla medica -Calci frontali -Box jumps

-Sprint -Salti ed esercizi con ostacoli -Settlebell swings

SUDORE E FATICA —Con i suoi 50 kg di peso, l’attrice lavora duramente in palestra sotto l’occhio attento del suo coach che ha stilato per lei un allenamento suddiviso per gruppi muscolari

Petto: panca inclinata, croci, push-ups con pesi, panca piana

Glutei e gambe: affondi con manubri, trap bar, squat, split squat, step up, hip thrust, leg extention

Core: plank, twist con palla medica, crunch, sollevamento gambe per addominali bassi

Braccia: french press e bicipiti in superserie, cavi per tricipiti e bicipiti, military press con bilanciere

Dorso: rematori con manubri, trazioni, stacco da terra

Per raggiungere un fisico come quello di Scarlett ce ne vuole di fatica! Il suo coach, oltretutto, è molto severo e ha posto per lei degli obiettivi non facili da raggiungere. Quali? I principali tre sono: stacco da terra con 110 kg, push up con disco da 20kg sulla schiena e il maggior numero possibile di trazioni. Ma la Vedova Nera del cinema ringrazia: “Sono più forte e più in forma di 10 anni fa, il che è una cosa veramente incredibile”. Nei giorni di recupero ama rimanere attiva facendo passeggiate e praticando yoga e quando non è troppo vicina al momento delle riprese non ha paura di concedersi una fetta di torta perché sono giornate dedicate non solo al recupero fisico ma anche al benessere mentale.

DIETA —Scarlett non ha mai avuto un preciso obiettivo in termini di peso o percentuale di massa grassa da raggiungere. Da quando ha iniziato il suo percorso fitness dieta e allenamento sono mirati solo a migliorare la composizione corporea, massimizzare le prestazioni nelle scene d’azione e magari anche a entrare nello strettissimo costumino. Tra i pilastri della sua dieta ci sono:

-La ciclizzazione dei carboidrati: la dieta alterna giorni in cui consuma più carboidrati a giorni in cui consuma più grassi in base al tipo di allenamento. Le proteine sono stabili

-Digiuno intermittente: consente di mangiare sono in certi orari e lasciare fasce dalle 12-15 ore al giorno in cui non si consumano calorie

-Dieta vegana: nessun alimento di origine animale incluso nella dieta.

Questi sono invece gli alimenti che Scarlett predilige a ridosso delle riprese: avena con frutta fresca la mattina, yogurt di soia e di cocco, tanta frutta e verdura, legumi, quinoa e riso integrale, noci, avocado e proteine come tampeh, seitan e tofu. Nelle settimane prima di girare le scene sul set il Cheat Meal è eliminato e la dieta si fa veramente ferrea.

PICCOLI SEGRETI —   Per non sentire la fame nel periodo in cui la sua alimentazione è molto restrittiva, cerca di fare tanti piccoli pasti durante tutta la giornata e beve almeno due litri di acqua al giorno!


 

Post in evidenza

STATO INCOMPETENTE

SENZA SE E SENZA MA 🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦