venerdì 25 giugno 2021

IL RACCONTO

MORTO CHI PARLA. 

Episodio 3.

Un grazie a @vanskywriter per essersi calato con spirito di sacrificio nel ruolo di ispettore 😂. 

Un ringraziamento a @cesi395 per la fotografia della sua bellissima Laigueglia 🌊🏖️

Ringrazio Sonny @non_solo_sport_ che mi ha coinvolto nel suo blog www.nonsolosport.org.

#raccontogiallo #luisacataldi

"Che cosa avrà detto, secondo lei, Ispettore?", chiese la segretaria una volta che si trovarono entrambi di fronte a un buon gelato con la glassa al cioccolato offerto dalla padrona dell'hotel.

"Hai notato il terrore negli occhi di lui? Questo matrimonio ha qualcosa a che fare con l'omicidio. Dovremo interrogare innanzitutto la figlia e il suo sposo. Non so perché, ma credo che siano coinvolti entrambi...", replicò Vansky mentre le faceva l'occhiolino e si posizionava un grosso tovagliolo sotto il bavero per non sporcarsi come suo solito. " Sa, Ispettore, per me è una questione di soldi, come sempre, no? I matrimoni spesso fanno litigare tutti proprio per questo", disse Luisa ingurgitando per intero una gelida pallina alla fragola.

"Mmm... Lo credo anch'io. Ora gustiamo questa deliziosa bontà e poi interroghero' i due piccioncini. Tu però stanne fuori! 

Ma così non accadde. I due sposini furono fermati dall'Ispettore Vansky e dalla sua segretaria al seguito mentre erano in sauna. Quale scena esilarante trovare in quel luogo caldo e umido quelle due strane coppie, una completamente denudata e l'altra abbigliata a dovere, con l'ispettore, tra l'altro, con ancora il tovagliolo al collo!

Ed ora veniva il bello: occorreva tirare fuori la verità... E forse anche i vestiti!



 

Post in evidenza

SU INSTAGRAM SPOPOLIAMO

NON SOLO SPORT   Entra a far parte della community più bella d’Europa. Collaborazioni , opportunità di conoscenze e tanto altro ancora. Con ...