sabato 3 luglio 2021

AIRCAR

LA PRIMA AUTO VOLANTE: QUANDO ARRIVA E COME FUNZIONA

In futuro avremo tutti macchine volanti. Al momento ce n’è una che è appena decollata dalla città di Nitra ed è atterrata a Bratislava dopo circa 35 minuti, coprendo una distanza di 75 chilometri. Lo ha raccontato il sito della tedesca Welt, che mostra il video dell’impresa in cui si è cimentata Klein Vision, azienda slovacca che ha prodotto il veicolo con le ali. Ma come funziona AirCar?

Ecco la prima auto volante: come funziona AirCar

Il progetto, dall’idea al decollo, ha richiesto 30 anni. Al volante si è messo il Ceo di Klein Vision, Stefan Klein: un viaggio ibrido, il primo, fra terra e cielo. Velocità: 170 chilometri orari. Lo scorso 28 giugno, dopo essere decollato dalla città di Nitra, in Slovacchia, ha raggiunto la capitale in 35 minuti e, una volta atterrato, l’aereo si è trasformato in auto in 3 minuti. “Questo volo inaugura una nuova era”, ha detto Klein, una volta a terra. Anton Zajac, collega e co-fondatore di KleinVision, ha poi sottolineato che “AirCar non è più solo un concetto. Ha trasformato la fantascienza in realtà“.Da una parte c’è la spinta tecnologica, il desiderio di andare oltre il limite e consentire a tutti, in futuro, di volare su un mezzo proprio. Dall’altra ci sono gli scettici, che mettono in dubbio che l’AirCar possa essere autorizzata in futuro.

AirCar si alza in volo: tutte le caratteristiche tecniche

Il motore di AirCar è griffato Bmw e ha una potenza di 160 cavalli. Dietro all’abitacolo, il veicolo presenta un’elica e un paracadute. Balzano all’occhio, ovviamente, le due lunghe ali laterali, ripiegabili, così come la coda a doppio braccio. La capacità di carico massima è di 200 chilogrammi: in sostanza, possono salirci due persone. Prima di decollare da Nitra a Bratislava, AirCar ha dovuto sostenere diversi test di volo per più di 40 ore. La riuscita del progetto ha spinto l’azienda Klein Vision a lanciarsi nella realizzazione di un secondo prototipo, la AirCar2. Rispetto al primo, dovrebbe avere un motore ancora più potente, che consentirà di sfrecciare a 300 chilometri orari e coprire una distanza di 1.000 chilometri. Per guidare questi veicoli, ovviamente, oltre alla patente servirà una licenza di volo.

 

Post in evidenza

TUTTO ED IL CONTRARIO DI TUTTO

POST MUTO 🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️🤦🤦🤦🤦🤦