sabato 10 luglio 2021

COPPA AMERICA

LA COLOMBIA BATTE 3.2 IL PERU' E CHIUDE TERZA

Va alla Colombia la finale per il terzo posto della Copa America 2021. A Brasília, i Cafeteros battono 3-2 il Perù grazie alla punizione di Cuadrado (49') e alla doppietta di Luis Diaz, in gol al 66' e al 94', proprio quando la sfida per il gradino più basso del podio sembra decidersi ai rigori. Inutili, per gli uomini di Gareca, l'iniziale vantaggio di Yotun (45') e il momentaneo 2-2 firmato di testa da Gianluca Lapadula all'82'. Al termine di un match ricco di emozioni, la Colombia si aggiudica la finalina della Copa America 2021 e chiude al terzo posto grazie al 3-2 rifilato al Perù. A Brasília va in scena una partita nella quale non mancano occasioni da gol, avvicendamenti nel punteggio e reti spettacolari. Il primo tempo sorride alla Blanquirroja, che ha le principali chance per passare in vantaggio: la prima ce l'ha Lapadula, che al 28' si presenta a tu per tu con Camilo Vargas (in campo al posto di Ospina) ma spedisce il pallone sul fondo col sinistro. La formazione di Gareca insiste e sfiora l'1-0 con Peña, che salta il portiere colombiano ma a porta vuota e da posizione angolata manda il pallone oltre la traversa. Il primo tempo del Perù viene premiato proprio prima del duplice fischio: al termine di una grande discesa sulla sinistra, Cueva si accentra e premia l'inserimento di Yotun, che controlla e insacca il gol dell'1-0.

Nella ripresa, però, la Colombia reagisce se trova subito il pari: a firmarlo, su calcio di punizione al 49', è capitan Cuadrado, che fa passare il pallone in mezzo alla barriera (tra Lapadula e Callens) e batte un non perfetto Gallese, che si fa beffare sul suo palo. La rete galvanizza i Cafeteros, subito vicini al 2-1 con la rovesciata di Luis Diaz, che prova a replicare il gran gol segnato al Brasile ma viene fermato da Gallese. Il Perù prova a rispondere: a sfiorare il secondo vantaggio è Gianluca Lapadula, che si accentra in area e ci prova col sinistro, colpendo la parte alta della traversa. Come in occasione dell'1-0, però, arriva un altro gol in contropiede: a segnarlo stavolta è Luis Diaz che, lanciato direttamente da un precisissimo rinvio del portiere colombiano Vargas, batte Gallese con un preciso destro all'angolino basso e sigla il 2-1 per la formazione di Rueda che sembra completare la rimonta.

 

Post in evidenza

STATO INCOMPETENTE

SENZA SE E SENZA MA 🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦