venerdì 1 ottobre 2021

INTERVISTA A FRANCESCA PICCININI

PALESTRA CROSSFIT E ZUMBA

di Eugenio Spagnuolo

A pochi mesi dall’addio al Volley, Francesca Piccinini è in formissima, lo ha detto anche in una lunga intervista su SportWeek che troverete sabato in edicola. Parafrasando Nanni Moretti, la campionessa che con le sue schiacciate ci ha fatto sognare per un quarto di secolo, è una splendida quarantenne. Certo, il côté sportivo le rende le cose più facili. Ma Piccinini negli anni si è anche cucita addosso uno stile di vita fatto di scelte sane e consapevoli, come ha raccontato a Gazzetta qualche giorno fa, durante Rimini Wellness .

FRANCESCA PICCININI: COME SI ALLENA OGGI—   Il suo presente è fatto di allenamenti in palestra e almeno un’ora di corsa ogni giorno. Ma ora che ha più tempo libero, Francesca Piccinini ammette che è tentata di provare una nuova disciplina…

Piccinini, qualche mese fa ha dato addio al volley. Ha smesso anche di allenarsi?

"No. I tempi degli allenamenti intensi me li sono lasciati alle spalle, ma il mio corpo ha l’esigenza di tenersi in forma anche oggi. Così tutti i giorni cerco di fare qualcosa. Una corsetta di un’ora, per dire, non me la toglie nessuno. E quando posso vado in palestra, dove faccio più che altro esercizi con le macchine".

Che allenamento segue in palestra?

"Uso muscoli diversi rispetto a quelli che usavo prima: lo scopo è mantenermi in forma e non buttare il lavoro fatto in tutti questi anni. Allenarmi oggi prescinde dall’essere un’atleta: penso che lo sport e il lavoro sul corpo servano a tutti, anche a chi non vive di sport".

Quanto tempo, cronometro alla mano, dedica ai suoi allenamenti?

"Cerco di ritagliarmi almeno un’ora, se non un’ora e mezza ogni giorno".

Secondo lei fino a che età una persona dovrebbe fare sport?

"Non c’è un’età: da piccoli fino a quando si diventa anziani e anche solo fare una passeggiata più lunga del solito fa bene al cuore, alla circolazione e all’organismo in genere".

Al Rimini Wellness sono state presentate varie discipline del fitness. Ce n’è una che le piacerebbe provare?

"Fino ad oggi non ho fatto cose diverse dal volley, ma mi interessano. Penso che quest’inverno mi iscriverò a qualche corso. Crossfit, zumba… Ancora non so".

Un consiglio a chi ha superato i 40 anni e vuole continuare ad allenarsi.

"Ascoltare il proprio corpo. Tutto non può che partire da lì".

FRANCESCA PICCININI: LA SUA ALIMENTAZIONE OGGI—   "L’ex azzurra del volley ha sposato l’alimentazione mediterranea: scelte consapevoli, più che rinunce…".

Non c’è atleta che non segua una dieta speciale. È così anche per lei?

"Sono fortunata, mangio di tutto, a volte persino i dolcetti. Come in tutte le cose, semplicemente, non esagero".

Cosa pensa della scelta di un campione come Djokovic di costruire il suo regime alimentare sulle rinunce, dal glutine alla carne?

"Prima delle partite l’alimentazione dev’essere quella giusta. Ma credo che le rinunce ogni tanto vadano messe da parte. Dobbiamo pur vivere".

Il piatto tipo che mette in tavola ogni giorno?

"Cerco di variare. Di solito carboidrati a pranzo e proteine la sera. Spesso però a pranzo anche legumi".

Dovendo scegliere una dieta?

"Quella mediterranea, la nostra: è una delle migliori e di quelle più equilibrate".

 

Post in evidenza

STATO INCOMPETENTE

SENZA SE E SENZA MA 🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦