venerdì 15 ottobre 2021

NO GREEN PASS

IL GIORNO DELLA VERGOGNA. MONTA LA PROTESTA

In Italia è scattato oggi, venerdì 15 ottobre 2021, l’obbligo di Green pass per tutti i lavoratori. L’intero Paese è blindato per via di blocchi, manifestazioni e scioperi. La Polizia ha diramato una circolare in cui avverte dei “rischi per strade, ferrovie e fabbriche. Allerta per possibili contrapposizioni con gruppi estremisti. Garantire le manifestazioni ma mantenere l’ordine pubblico”. I timori riguardano soprattutto una possibile paralisi di alcuni comparti con conseguente caos per il trasporto delle merci, mentre i primi ad annunciare lo stop sono stati i portuali di Trieste e il prefetto ha già fatto sapere che “lo sciopero non è autorizzato”.

Rimane la massima attenzione da parte del Viminale su possibili disordini. Il ministero, d’intesa con palazzo Chigi, ha dato indicazioni chiare agli apparati di sicurezza proprio perché la linea  non cambia: si va avanti con il Green pass e su questo il Governo non intende cambiare idea.

 

Post in evidenza

SIAMO ALL’ITALIA…

…DISSE LA FRUTTA 🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️✔️🤦🤦🤦🤦🤦