lunedì 8 novembre 2021

MARATONA NEW YORK

DOPO 21 ANNI L'ITALIA SUL PODIO GRAZIE A FANIEL

di Andrea Buongiovanni (fonte Gazzetta dello Sport)

Ci voleva l’edizione n. 50 per riportare un italiano sul podio della maratona di New York dopo 21 anni. Merito di Eyob Faniel, vicentino di Bassano del Grappa di origini eritree, splendido terzo in 2h09’52”. L’ultima atleta azzurra a riuscire nell’impresa era stata Franca Fiacconi, seconda nel 2000 dopo il successo del 1998. Il poliziotto primatista italiano, archiviato il flop olimpico e passato sotto le cure tecniche del bresciano Claudio Berardelli (managerialmente è invece seguito da Marcello Magnani), trasferendosi di fatto in Kenya, ha avuto enorme coraggio. Andando in fuga prima del 10° km in compagnia del marocchino Mohamed El Aaraby. I due sono arrivati ad avere quasi un minuto di vantaggio sui più immediati inseguitori poco dopo il passaggio alla mezza (1h03’57”). Poi da dietro, poco alla volta, i più attesi sono rinvenuti. In particolare i keniani Albert Korir e Kibiwott Kandie che al 30° km hanno compiuto l’aggancio e il sorpasso.
 

Post in evidenza

SI FA PER RIDERE….

….MA NON TROPPO 🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️