venerdì 17 dicembre 2021

BENEDETTA PILATO

UNA DELLE STELLE DEL NUOTO ITALIANO

di Lucia Resta (fonte Gazzetta dello Sport)

Federica Pellegrini ha definitivamente detto addio alle competizioni pochi giorni fa e la sua mancanza si sente perché campioni capaci di essere competitivi in acqua e personaggi interessanti fuori sono abbastanza rari. Sembra però che almeno per il nuoto possiamo stare tranquilli: Benedetta Pilato ha tutte le carte in regola per essere l'erede della Divina. L'ha già battuta nella precocità: le ha infatti strappato il primato di atleta azzurra più giovane a debuttare ai Mondiali. Riuscirà a strapparle anche altri record? Intanto, per quanto riguarda il "personaggio", sembra essere sulla via giusta per colmare quel vuoto lasciato da Federica. Scopriamo di più sul mondo di Benny Pilato che in questi giorni è impegnata ai Mondiali in vasca corta di Abu Dhabi . Ricordiamo che nei 50 rana detiene il record del mondo , è campionessa europea in carica e vicecampionessa del mondo in vasca lunga, mentre in vasca corta è vicecampionessa europea in carica (ma è stata campionessa europea nel 2019).

Benedetta Pilato, è nata a Taranto il 18 gennaio 2005 , è sempre rimasta nella sua città, dove è ancora presa dallo studio, oltre che dal nuoto. Si è formata nella Fimco Sport, ma dall'ottobre 2019 è passata al Circolo Canottieri Aniene di Roma. Nonostante questo ha chiesto e ottenuto di restare ad allenarsi a Taranto con il suo maestro di sempre, che lei considera un fratello maggiore: Vito D'Onghia (per lei "Uccio"). Per Benny esistono solo il nuoto, la famiglia, gli amici e i suoi animaletti (cagnolina e pappagallino). Non segue altri sport. Una volta però al Corriere della Sera ha confessato di avere un debole per Cristiano Ronaldo , o quantomeno di considerarlo un bel ragazzo. Riesce ad allenarsi con grande impegno e studiare senza sentire troppo il peso dei sacrifici che fa, proprio perché per lei il nuoto è anche una passione. Ha cominciato da piccolissima, ma non per praticare uno sport, quanto per fare terapia , visto che aveva avuto una lussazione all'anca . Si è però innamorata dell'acqua, a quattro anni ha cominciato a gareggiare e l'adrenalina della competizione le è piaciuta anche di più. Benedetta Pilato una volta ha detto che è in piscina che si sente "Benedetta per davvero", proprio perché lì c'è l' adrenalina della gara con sé stesse, con le avversarie e con il tempo. Invece quando va al mare non le piace molto nuotare. Essendo ancora molto giovane e una supersportiva, Benedetta Pilato non ha il problema di lottare contro la bilancia. Sempre al Corriere della Sera , quando le è stato chiesto se è golosa, ha risposto: "Molto, adoro i gelati soprattutto al pistacchio e alla nocciola . Mi alleno tanto quindi posso permettermelo, se così non fosse dovrei mettermi a dieta. E io odio le diete". Benny Pilato usa i social e segue la moda quanto basta , non è particolarmente in fissa, ha un suo stile e un suo modo di usare i nuovi mezzi di comunicazione. La sua passione è la nail art , anche perché le unghie sono un modo per esprimersi anche quando addosso si ha solo un costume da bagno sportivo. Le sue unghie sono sempre molto appariscenti e curate. Al di fuori dell'acqua le piace molto anche ascoltare musica, soprattutto Jovanotti, guardare serie tv e stare con gli amici, ma ritiene anche che sia importante studiare perché la conoscenza e la cultura sono fondamentali.

 

Post in evidenza

AUGURI A

NOEMI Tra pochi giorni sarà sul palco del Festival di Sanremo per la settima volta, con un brano scritto per lei da Mahmood e Dardust. Tra u...