giovedì 26 maggio 2022

CUORI CONNESSI

UNIEURO E POLIZIA DI STATO CONTRO IL CYBERBULLISMO

#cuoriconnessi è un progetto partito sei anni fa, di Unieuro in collaborazione con Polizia di Stato, con l’obiettivo di contrastare il cyberbullismo e promuovere un uso corretto della rete. Come? Attraverso la realizzazione di docufilm, libri, incontri online, un canale YouTube dedicato e molto altro. Al centro di tutto ci sono le storie: storie a volte negative, altre positive, che hanno come protagonisti vittime e carnefici, oppure storie di ragazze e ragazzi che attraverso la rete hanno saputo cogliere importanti opportunità per le loro vite. Il senso più profondo di #cuoriconnessi è indurre riflessioni sull’uso della tecnologia, sull’utilizzo delle parole e sull’importanza di costruire relazioni corrette destinate a migliorare la qualità delle nostre vite. Il linguaggio del fumetto è stato scelto adesso per raccontare la storia di Madi, scaricabile gratuitamente da venerdì 20 maggio. Gli episodi di cyberbullismo infatti sono costantemente in crescita e, in particolare, è proprio online che avviene la maggior parte delle vessazioni. Il body shaming rappresenta solo uno tra i numerosi fenomeni discriminanti della rete.

La storia di Madi è ispirata a fatti veri e contiene una serie di indicazioni utili per sviluppare le riflessioni e le idee dei giovani lettori, nonché approfondimenti della Polizia di Stato relativi a “vittima” o “bullo” e un lavoro di gruppo da realizzare in classe al rientro dalle vacanze estive. Sul sito cuoriconnessi.it è possibile scaricare gratuitamente i libri del progetto contenenti storie vere, in versione ebook o audiolibro. I docenti possono richiedere i docufilm e visionali nella propria classe.

 

Post in evidenza

UNA VERGOGNA TUTTA ITALIANA

DIMETTETEVI TUTTI  🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦✍️✍️✍️✍️✍️✍️✍...