domenica 29 maggio 2022

ROLAND GARROS FEMMINILE

TREVISAN BATTE SASNOVICH ED APPRODA AI QUARTI DI FINALE
di Luca Marianantoni (fonte Gazzetta dello Sport)

Una grande Martina Trevisan ripete l'impresa di due anni fa e si qualifica per i quarti di finale del Roland Garros superando in due set (7-6 7-5 in un'ora e 59 minuti) la russa Aliaksandra Sasnovich, numero 47 del ranking mondiale. L'impatto della giocatrice toscana con la partita non lascia dubbi sulla volontà della Trevisan di dare il massimo fin dall'inizio. Con quattro prime e un dritto vincente Martina tiene il primo turno di battuta del match e poi strappa il servizio alla rivale per il 2-0. La russa è costretta a cercare le righe per muovere l'azzurra e metterla in difficoltà. La Trevisan gioca molto profondo, ma arrivano i primi errori gratuiti di dritto e la russa opera il contro break. Per quattro giochi nessuna delle giocatrici riesce a tenere la battuta. L'azzurra manca due palle break sul 3-2 poi altre quattro sul 4-3. La grinta non manca alla toscana che tiene due servizi a zero per il 5-4. La russa però si muove bene, infila un paio di cross vincenti e sul 5 pari strappa la battuta alla Trevisan che si lamenta per ogni punto perso.

IL MOMENTO DELLA VERITÀ—   Nel momento della verità però Martina ritrova la calma: un doppio fallo della russa, il primo del match, offre alla Trevisan la palla del 6 pari. Un nastro le nega la chance. La seconda occasione però è quella giusta e le due arrivano al tie-break. Martina parte a razzo per il 3-0, poi ci sono 4 punti di fila della Sansnovich. La prima ad arrivare al set point è l'azzurra. Martina ne manca tre: sul 6-5 serve una seconda a 120 km/h ma viene trafitta dalla risposta di rovescio della russa. Poi ne ha uno sul 7-6 e uno sull'8-7, ma sbaglia sempre con il dritto. Sul 9-8 è la volta della russa ad arrivare al set point, ma il rovescio incrociato della Sasnovich finisce di poco in corridoio. Dopo aver mancato anche il quarto set point sul 10-9 (altro gratuito di dritto), Martina chiude alla quinta occasione per 12-10 grazie al rovescio sbagliato della russa. L'azzurra insiste anche nel secondo parziale. Fa il break per il 2-1 ma subisce a zero il contro break. Sul 4-3 Martina arranca, perde un altro turno di battuta, la Sasnovich serve sul 5-3 per pareggiare le sorti dell'incontro, ma questa volta è lei a fare il break a zero e a tornare prepotentemente in corsa per il set e la vittoria. Martina tiene a 15, ringrazia un nastro fortunato e raggiunge la rivale sul 5 pari. Con un dritto lungolinea Martina arriva a una doppia palla break che la manderebbe a servire per il match. Sasnovich colpisce al volo una palla alta senza peso mandandola in tribuna. L'azzurra va a servire per il match. Il 15-0 arriva con l'errore della Sasnovich che poi mette a segno un dritto incrociato per il 15 pari. Martina scivola sotto 15-30 sbagliando un difficile lob, ma arriva la risposta lunga della Sasnovich per il 30 pari. Altro errore di rovescio lungolinea per la russa e match point Trevisan. Il rovescio della Sasnovich finisce in rete e l'azzurra alza le braccia al cielo. Con questo risultato la Trevisan sfiora l'ingresso tra le prime 30 del mondo. Martedì tornerà in campo per il suo secondo quarto di finale Slam della carrira. Affronterà la vincente del match in corso sul Philippe Chatrier tra la canadese Leylah Fernandez e la statunitense Amanda Anasimova.

Post in evidenza

MASTER CHEF

CROQUE MONSIEUR ALLA FRANCESE Il croque monsieur alla francese è un sandwich grigliato realizzato con prosciutto e formaggio. È abbastanza s...