domenica 26 giugno 2022

TRIAL USA

SIDNEY McLAUGHLIN

di Andrea Buongiovanni (fonte Gazzetta dello sport)

Inarrestabile Sydney: la signorina McLaughlin, nei 400 ostacoli dei Trials statunitensi di Eugene, arriva dove - dopo l’Olimpiade di Tokyo - sembrava impossibile poter arrivare. Oltre il proprio record del mondo. Al Nuovo Stadio Nazionale corse in 51”46, ad Hayward Field vola in 51”41. E quei 5 centesimi valgono ben di più di quel che si potrebbe pensare, proprio perché quella giapponese era stata la gara perfetta.


 

Post in evidenza

“NIENTE DI SBAGLIATO”

COMUNICATO STAMPA   “ Niente di sbagliato ”: è questo il titolo del gruppo musicale “ HotHeLL77” di  Giammarco Calosso (autore) e Ma...