lunedì 1 agosto 2022

ANTONIO CONTE

OGGI COMPIE 53 ANNI, ECCO I SUOI SEGRETI

di Lucia Resta (fonte Gazzetta dello Sport)

Antonio Conte oggi compie 53 anni e conserva il fisico asciutto di quando giocava. Sì, perché l'attuale allenatore del Tottenham non ha mai smesso di essere un atleta e la sua mentalità dedita alla disciplina, al rigore e al sacrificio la applica tanto al lavoro quanto alla vita privata. Vediamo allora come fa Antonio Conte a restare sempre in splendida forma. Prima di tutto nella vita di Conte c'è il suo lavoro da allenatore che lo tiene super-impegnato per tutta la stagione. Quando è arrivato al Tottenham l'anno scorso ha stravolto le abitudini dei calciatori e quest'anno per la prima volta ha potuto guidarli già dalla preparazione estiva, stremandoli... Infatti il "metodo Conte" è durissimo e non tutti riescono a sostenerlo tra sessioni di allenamento ravvicinate e decine di ripetute percorrendo più volte la circonferenza del campo di corsa. I risultati di questi sacrifici, però, si faranno vedere nell'arco della stagione.

Il suo lavoro da allenatore permette a Conte di stare sempre a stretto contatto con i calciatori, i preparatori atletici e... con l'attrezzatura da palestra. Così, anche lui si allena spesso, sia al chiuso sia all'aperto e lo ha sempre fatto in tutti le squadre che ha allenato. Talvolta ha anche condiviso sui social le foto delle sue sessioni di training sul tapis roulant o sulla cyclette, e spesso lo si è visto anche con il pallone tra i piedi a sudare sul campo di allenamento con i suoi giocatori e a palleggiare. Neanche quando è in vacanza Conte riesce a fermarsi. Quest'estate, prima di iniziare la preparazione con il Tottenham, è stato un po' al mare, nel suo Salento, con la famiglia, la moglie Elisabetta Muscarello e la figlia Vittoria. E quando è al mare Conte ne approfitta per dedicarsi a sport acquatici come la canoa e ovviamente il nuoto. Per avere un fisico così a 53 anni non basta l'allenamento, ma bisogna anche tenere sotto controllo l'alimentazione e su questo punto Conte è molto scrupoloso. Anche durante le vacanze sta molto attento, concedendosi pranzi light a base di friselle, pomodori, tonno e prosciutto. E ogni volta che arriva in una nuova squadra si assicura che tutti i suoi calciatori seguano un'alimentazione corretta. Al Tottenham, per esempio, ha subito eliminato dal menù cibi pesanti, panini e salsine come ketchup e maionese di cui i britannici sono ghiotti. Ha ridotto anche la quantità di succhi di frutta e quelle di olio e burro usate dai cuochi della squadra per preparare le pietanze.




 

Post in evidenza

“NIENTE DI SBAGLIATO”

COMUNICATO STAMPA   “ Niente di sbagliato ”: è questo il titolo del gruppo musicale “ HotHeLL77” di  Giammarco Calosso (autore) e Ma...