giovedì 3 novembre 2022

WORLD LEAGUE PALLANUOTO FEMMINILE

SETTEROSA BEFFATO DALL’OLANDA. ORA SI CERCA IL MIRACOLO CON GLI USA

Trentacinque gol: più pallamano che pallanuoto. In una pazza partita, nella seconda giornata della Final Eight di World League, il Setterosa viene piegato dall’Olanda e compromette la strada verso le semifinali. “Tante leggerezze in avvio, non possiamo regalare reti facili a questi livelli” commenta Carlo Silipo dopo la rimonta a metà: 18-17. Difese non pervenute, arbitraggio troppo fiscale (ne conviene anche Silipo), ma anche mille emozioni. Domani bisognerà spuntarla contro gli Stati Uniti vincitutto (diretta RaiSport alle 13) per far ricorso vittoriosamente alla classifica avulsa. “Sono convinto che offriremo una buona prova. Le ragazze hanno dimostrato più volte che possono fare grandi cose quando scendono in acqua senza troppi pensieri” osserva il c.t., soddisfatto comunque del carattere mostrato nella seconda parte.


 

Post in evidenza

FUORIGIOCO SEMI AUTOMATICO

DA GENNAIO ANCHE IN SERIE A Ci siamo. Questa volta davvero. C’è chi avrebbe voluto che il fuorigioco semiautomatico fosse partito prima. Ma ...