lunedì 9 gennaio 2023

YOGA PER DIMAGRIRE

ECCO LE MIGLIORI POSIZIONI ED I BENEFICI

Lo yoga ha molte virtù e garantisce benefici per il corpo e per la mente, ma è adatto anche a chi vuole dimagrire? Lo abbiamo chiesto a un'esperta, l'insegnante di yoga e consulente di diverse aziende Eleonora Biliotti, che ci ha anche fatto vedere le posizioni più consigliate a chi vuole tonificare i muscoli.

LO YOGA AIUTA DAVVERO A DIMAGRIRE?—  Sulla possibilità di dimagrire praticando yoga Eleonora Biliotti ci spiega: "Lo yoga, a differenza di altre attività fisiche coinvolge tutte le parti del corpo, muscoli, articolazioni, sistema nervoso, respiratorio, digerente e mente, ottenendo notevoli benefici mentali e fisici. La costante pratica dello yoga – come del resto il costante esercizio fisico – rende il copro più flessibile, migliora la postura e accelera il metabolismo tanto più se abbinato a delle sane abitudini alimentari. Seguendo alcuni stili più dinamici e abbinando il respiro ai movimenti anche il corpo ne beneficerà e di conseguenza il copro sarà più snello e tonico. Praticare yoga per dimagrire (anche se non è il vero scopo di questa pratica) aiuta ad aver una maggior consapevolezza di se stessi, a conoscere e percepire meglio il nostro corpo, contribuendo anche a distinguere la vera fame dalla mera sensazione di fame. Una maggiore consapevolezza del proprio corpo consente di percepire il senso di sazietà, rende più semplice il non cedere alle innumerevoli tentazioni ed aiuta a rispettare i propri limiti prima di superarli".

ASANA PER DIMAGRIRE—  Eleonora Biliotti ci ha aiutato anche a capire quali sono le posizioni più adatte per dimagrire e tonificare tutto il corpo. Prima di tutto la posizione del Guerriero II (Virabhadrasana): "Parti dalla posizione della montagna (posizione eretta), inspirando, allarga lateralmente le gambe. Allarga le braccia portandole alla stessa altezza delle spalle, con i palmi rivolti verso il basso. Espirando, ruota il busto verso sinistra mentre il piede sinistro ruota di 90° in modo che questo sia rivolto in avanti, mentre il piede destro sia rivolto leggermente verso destra. Piega il ginocchio sinistro fino a quando la coscia è parallela al pavimento e mantieni l’altra gamba dritta. Tieni le braccia attive e porta lo sguardo all’indice della mano sinistra. Esegui la stessa posizione anche dall’altro lato. Tieni la posizione 5 respiri per lato".

Poi la posizione della Panca laterale (Vasisthasana): "Dalla posizione della tavola, controllare di avere bene le spalle esattamente sopra ai polsi. Le braccia sono tese, l'addome contratto, le gambe forti. Portare il palmo della mano destra al centro del tappetino e ruotare tutto il corpo verso destra. Le gambe sono in una linea, appoggiale una sull'altra, così come pure il taglio interno dei piedi (che si tocca), spingere il fianco destro verso l'alto. Trovare il proprio equilibrio e mantenere la posizione per cinque respiri lunghi e profondi".

POSIZIONI YOGA PER DIMAGRIRE LE GAMBE—  Abbiamo chiesto anche se ci sono posizioni particolarmente indicate per tonificare le gambe ed Eleonora Biliotti ci ha parlato della Posizione della Dea o Utkata Konasana, "che fortifica, tonifica e rafforza l’esterno coscia, i quadricipiti ed i glutei. Partire dalla posizione della montagna (eretta), divaricare le gambe e ruotare le punte die piedi verso l’esterno. Abbassare il bacino fino all’altezza delle ginocchia, che dovranno essere in linea con le caviglie, in modo da formare un angolo retto. Mantenere il busto eretto e gli addominali attivi per permettere che la schiena sia diritta ed in linea. Spingere il coccige verso il pavimento cercando di allungare la schiena, mantenendola dritta. Portare le braccia in preghiera davanti al petto, spingere i palmi uno contro l’altro e tenere lo sguardo in avanti. Tenere la posizione 5 respiri". Inoltre ci ha spiegato che è ottimale per questo scopo anche il Saluto al sole.

ASANA PER PANCIA E FIANCHI—  Infine Eleonora ci ha dato alcune dritte per pancia e fianchi: "Di base tutte le torsioni, perché vanno a lavorare su fianchi e sul girovita, agiscono sugli organi interni, depurando il corpo e migliorando il benessere di tutto il sistema endocrino. Esempio: Mezza luna in piedi o Sedia in torsione".

 

Post in evidenza

SHIFFRIN AD UN PASSO DA STENMARK

VITTORIA NUMERO 85 Tutti dietro a Mikaela Shiffrin: dopo la doppietta nei giganti di Plan de Corones la statunitense domina anche lo slalom ...