giovedì 23 marzo 2023

ITALIAN UNDER 19

IMPRESA A BREMA E GERMANIA BATTUTA

Grande Italia U19  ieri sera in Germania, terra molto spesso generosa con il calcio azzurro. Serviva l’impresa. Era quello che Alberto Bollini aveva chiesto ai suoi ragazzi che al Weserstadion di Brema, gremito, superano la Germania 3-2 nel primo match della seconda fase di qualificazione dell’Europeo. Una bella partita, vibrante come vuole la tradizione di questo match. Grande prova corale: Italia perfetta nel primo tempo, affaticata all’inizio del secondo, ma sempre lucida. La prima frazione si conclude per gli Azzurrini con due gol di vantaggio, le reti prima del centrocampista della Roma, Niccolò Pisilli e poi dell’attaccante del Sassuolo, Luca D’Andrea. La ripresa inizia con il palo di Pisilli che nega la terza rete e, probabilmente, la chiusura del match. Ma la fatica si sente e I tedeschi ne approfittano arrivando addirittura al pareggio in sei minuti con Damar e il subentrato Kabadayi. Ma gli Azzurrini sono sempre lì, non mollano: Pisilli, eroe della giornata, mette a segno la sua doppietta e porta alla vittoria la squadra che con questa prestazione, mette in discesa il discorso qualificazione, anche se la prossima gara con la Slovenia (25 marzo) e in particolare, l’ultima contro il Belgio (28 marzo), rimangono ostacoli duri da superare.
 

Post in evidenza

PATTEGGIAMENTO JUVE

SOLO MULTA DI 718 MILA EUR   L’accordo tra la procura Figc e il club bianconero c’è, arrivata la ratifica del tribunale. Dovrebbe interrompe...