venerdì 24 marzo 2023

NIENTE ALCOL PER UN MESE?

ECCO COSA SUCCEDE AL TUO CORPO

Le bevande alcoliche, soprattutto quelle a bassa gradazione, fanno parte della tradizione culinaria di diverse parti del mondo – a proposito, sapevi quali sono i Paesi dove si vive più a lungo? – ma in particolare in Europa e Nord America. Il mondo occidentale sembra infatti avere una particolare predilezione per il consumo di alcolici. Dalla birra ai distillati, passando ovviamente per il vino, è difficile trovare un’area europea o nordamericana dove le bevande alcoliche non siano regolarmente ed ampiamente consumate dalla popolazione.

Cos’è e come funziona il metodo Dry January

Si tratta però di un’abitudine tutt’altro che salutare, come ormai dimostrato dalla scienza. Il consumo di alcol è infatti alla base dell’insorgenza di numerose patologie, incluse diverse forme di tumore. Anche per questo motivo nel mondo anglosassone sta tornando in voga la pratica del “Dry January”, traducibile in italiano con “Gennaio asciutto”. Come facilmente intuibile dal nome, questo metodo consiste nell’astenersi completamente dal consumo di alcolici nel mese di gennaio. L’obiettivo di chi decide di intraprendere il Dry January è recuperare un migliore stato di salute dopo gli eccessi del Natale, o quantomeno attutirne i danni. Ed effettivamente interrompere il consumo di alcolici per 31 giorni – soprattutto se si è consumatori abituali – apporta innumerevoli vantaggi alla nostra salute.

Non bevono alcol per un mese: ecco cosa succede al corpo

Uno degli aspetti più sottovalutati è il miglioramento della qualità del sonno. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare – sono in tanti a dirsi certi dell’esatto contrario – l’alcol non migliora in alcun modo il sonno. L’equivoco nasce dal fatto che le bevande alcoliche facilitano la fase di addormentamento. Ma un conto è addormentarsi, ben altra storia è “dormire bene”. Il sonno dopo il consumo di alcol è infatti tendenzialmente disturbato e meno profondo, di conseguenza “meno riposante” e deleterio per la salute umana. Un altro vantaggio dato dall’interruzione del consumo di alcolici è la perdita di peso e massa grassa. Gli alcolici sono infatti estremamente calorici e carichi di zuccheri. L’effetto diuretico degli alcolici può inoltre disidratare notevolmente il corpo umano, andando a determinare la perdita di liquidi e sostanze nutritive. Di conseguenza, il consumo regolare di alcol può portare secchezza della pelle, arrossamenti, sfoghi e gonfiori, ma anche rughe, causate dalla perdita di elasticità. La parte del corpo che trae maggiori benefici dal Dry January è il fegato, l’organo responsabile della scomposizione dell’alcol. La tossicità dell’alcol uccide infatti molte cellule di questo organo nel corso processo. Soltanto quando non consumiamo alcol, il fegato riesce a sostituire le cellule danneggiate.

 

Post in evidenza

“IL PROBLEMA SONO IO”

IL NUOVO ALBUM DI “EUPHORIA” Uscirà il prossimo 18 ottobre per  Time 2 Rap “ Euphoria – Il problema sono io ”, il  nuovo   album del rapper ...