mercoledì 29 novembre 2023

JUNO TEMPLE

LA POLE DANCE E IL SUO RAPPORTO COL CORPO 

a cura di Francesco Palma ( fonte Gazzetta dello Sport) 

Per interpretare il personaggio di Keeley Jones nella serie Ted Lasso, Juno Temple ha dovuto seguire una dieta ferrea e perdere molto peso, al punto da preoccupare gli stessi fan sulle sue condizioni di salute. L’attrice britannica, ora impegnata in Fargo, ha sempre rassicurato tutti, e ha raccontato come ha superato alcuni problemi nel rapporto con il suo corpo avuti durante la pandemia.

Juno Temple segue una dieta ricca di prodotti sani e naturali, che considera essenziali per l’organismo, mentre evita assolutamente alimenti trasformati e ricchi di conservanti. L’attrice segue una dieta ricca di verdure, prodotti freschi, carni magre e cereali integrali. Inoltre, Temple ama comprare prodotti a km zero, in particolare le verdure, in modo da avere sempre alimenti di qualità nella propria dieta.

La sua principale passione, che funge anche da allenamento, è la danza: una passione nata tardi, grazie a delle lezioni prese per il film Afternoon Delight del 2014, dove interpretava una pole dancer. Da quel momento è scoppiato l’amore, e il ballo è diventato parte integrante della sua routine di allenamento. La sua insegnante di danza, Rie, appare anche nel film. Non è stato facile all’inizio: “La pole dance è molto impegnativa, ed è stato difficile impararla, ma è una disciplina che ti fa comprendere e amare di più il tuo corpo, e ti dà più fiducia in te stessa”.

Juno Temple ha attraversato un momento molto difficile durante la pandemia: vedersi bloccata in casa e costretta a comunicare soltanto a distanza l’ha resa molto più critica nei confronti del suo corpo. Un problema adesso superato: “Molte persone possono provare odio per alcune parti del proprio corpo, per questo bisogna sempre ricordarsi che va bene anche non avere una certa taglia, una certa altezza, tutte queste cose. Smettere per un po’ di lavorare mi ha permesso di elaborare alcune cose, ascoltare e imparare qualcosa di più sul mio cervello, al quale non avevo dedicato tutto il tempo necessario” ha raccontato a MarieClaire.com.

 

Post in evidenza

FUTSAL FORTUNA CAMPIONE REGIONALE UNDER 19

SUPERATO IL POLISTENA  (fonte Catanzaro Informa) Il Futsal Fortuna supera meritatamente il Polistena C5 nella finale del “PalaSparti” di Lam...