venerdì 3 novembre 2023

SCOPRIAMO LA FISETINA

IL POTENTE FLAVONOIDE ALLEATO DELLA SALUTE E DELLA LONGEVITA'

 di Sabrina Commis (fonte gazzetta dello Sport)

La fisetina è un potente flavonoide, responsabile della colorazione giallo-ocra, caratteristica di diversi alimenti. La nutrizionista Gaia Gottardi spiega: "Nel 2018 uno studio condotto su roditori e pubblicato su eBioMedicin, una sezione del Lancet, ha incoronato la fisetina il più potente seno-terapico tra dieci sostanze fitoterapiche uniche tra le quali il resveratrolo, la curcumina e la quercetina". 

I TANTI BENEFICI DELLA FISETINA—Sono così stati avviati numerosi studi anche su colture cellulari per confermare gli aspetti positivi e i benefici che si potrebbero trarre dall’assunzione tramite l’alimentazione e dall’integrazione tra i quali: 

Potere antiossidante. "In modo diretto e indiretto va a potenziare l’attività di altri antiossidanti come il glutatione".

Prevenzione dal rischio cardiovascolare e aterosclerosi. La fisetina ha dimostrato di inibire l’ossidazione delle LDL, il colesterolo cattivo.

Azione antiinfiammatoria. "Contrasta l’attività di alcuni promotori come le citochine tra cui il TNF-α e interleuchina 6".

Attività senolitica. "La fisetina avrebbe un ruolo cruciale in un’ottica di longevità e sembrerebbe imporsi nella prevenzione dalle patologie legate all’età".

Benefici neuro protettivi. Negli animali la fisetina è stata utile per migliorare memoria ed apprendimento, ridurre ansia e depressione, aumentare i livelli di serotonina e noradrenalina, limitare l’aggravarsi di malattie come morbo di Alzheimer, SLA, ictus e la malattia di Huntington.

LA FISETINA E IL CACO MELA—  Il caco mela è uno dei frutti che presenta un alto contenuto di fisetina. Si tratta di una varietà di cachi che risolve le problematiche di consistenza molliccia dopo la maturazione, non presenta il classico contenuto in tannini come per il cachi, consente la consumazione anche prima che abbia raggiunto il massimo grado di maturazione. "La polpa e la consistenza assomigliano a quella della mela; fresco si abbina al cioccolato fondente e al cacao, e va a bilanciare la dolcezza del frutto. Anch’esso molto ricco di fruttosio come il cachi, segue la regola della moderazione per quanto riguarda il consumo".

 

Post in evidenza

NUOVE DISCIPLINE AI GIOCHI

… E TANTA GIOVENTÙ  Infondere una boccata d’aria fresca, avvicinarsi ancora di più a un pubblico giovane. Abbracciare le nuove generazioni, ...