domenica 17 dicembre 2023

ANCORA SUPER BRIGNONE

SUO IL SUPER G DI VAL D'ISERE

È ancora grande Italia nella Coppa del Mondo di sci alpino femminile: 24esimo successo per Federica Brignone, che vince il SuperG di Val d'Isère, il secondo stagionale, con il tempo di 1'21"58 anticipando di 44 centesimi la norvegese Kajsa Vickhoff Lie. Sul podio anche Sofia Goggia, reduce da un attacco influenzale, che non riesce a bissare il successo di Sankt Moritz ma chiude comunque terza con un ottimo 1'22"17 (+0"59), beffando l'austriaca Cornelia Huetter (0"87). L'Italia vince ancora nel SuperG alla Coppa del Mondo di sci alpino femminile. Stavolta, a sorridere non è Sofia Goggia, che si presentava in Val d'Isère col pettorale rosso, ma una strepitosa Federica Brignone, che centra la sua ventiquattresima vittoria. La 33enne, ottava a scendere nella pista inaugurata da Laura Pirovano, firma il tempo di 1'21"58, risultando la migliore nella seconda prova stagionale di questa specialità. Una prestazione sontuosa, che resiste a tutte le big in una giornata in cui il tracciato miete vittime illustri come Lara Gut-Behrami, Mikaela Shiffrin e, purtroppo, anche Marta Bassino.

L'unica che sembra, almeno inizialmente, mettere in dubbio il successo di Brignone è la norvegese Kajsa Vickhoff Lie, che dopo i primi due rilevamenti cronometrici è davanti. Alla fine, però, la scandinava è seconda con il tempo di 1'22"02, vale a dire superiore di 44 centesimi. Utile, purtroppo, a soffiare la seconda posizione a Sofia Goggia, terza in 1'22"17: sfuma la diciottesima doppietta per l'Italia, ma la bergamasca resta comunque prima nella classifica del Super G con 160 punti davanti, naturalmente, a Federica Brignone (145). Ed è ancora festa azzurra in Coppa del Mondo di sci.

BRIGNONE: "QUEST'ANNO E' QUALCOSA DI FANTASTICO"

"Da subito ho cercato di riprendere ritmo e di spingere e incrementare, questa è stata la mia forza oggi. Non era facile, ho cercato di mettere giù il piede. Il successo numero 24? Non guardo al record ma a quello che sto facendo oggi o a quello che ho fatto a Saint Moritz. Ogni gara è una storia a te. Quest'anno è qualcosa di fantastico a modo suo". Così Federica Brignone, a Raisport, dopo il trionfo nel SuperG di val d'Isere, dove Sofia Goggia è arrivata terza. "Penso che sia una cosa fantastica per il nostro Paese, ma anche per noi. Perché comunque vuol dire che stiamo vincendo, siamo sempre lì e stiamo facendo delle stagioni incredibili da anni", ha proseguito. "Oggi c'erano anche papà e mamma, son venuti tutti e due. Sono contenta di essere riuscita a fare un bel risultato anche davanti a loro. È un'emozione che condividiamo insieme e penso che sia ancora più bello", ha concluso.

 

Post in evidenza

TAYLOR SWIFT PUBBLICA IL SUO NUOVO ALBUM

"LA MIA ANTOLOGIA DI POESIE TORMENTATE" Taylor Swift pubblica il suo undicesimo album, che si arricchisce a sopresa di 15 brani ex...