mercoledì 10 gennaio 2024

L’ATTIVITÀ AEROBICA RIDUCE L’OSPEDALIZZAZIONE

I DATI DEGLI ULTIMI STUDI

di Francesco Palma (fonte Gazzetta dello sport )

L’esercizio fisico, se fatto bene, può portare notevoli benefici per la salute. In particolare, secondo uno studio dell'Università di Göteborg, in Svezia: un'attività aerobica regolare riduce il rischio di ospedalizzazione, soprattutto nei pazienti già ricoverati in precedenza per altre patologie. I ricercatori hanno cercato di capire quale fosse il collegamento tra lo sviluppo della capacità aerobica e le probabilità di ammalarsi.

L'ATTIVITÀ AEROBICA RIDUCE L'OSPEDALIZZAZIONE—  Lo studio ha analizzato 91.140 pazienti, per un periodo di oltre 7 anni, e ha evidenziato una netta differenza: le persone che svolgono un’attività aerobica regolare hanno l’11% di probabilità in meno di essere ricoverate in ospedale. La differenza è significativa anche per le persone precedentemente già ospedalizzate; in questo caso, i ricoveri diminuiscono del 14%. "Il miglioramento della capacità aerobica deve essere incluso nelle misure di prevenzione sanitaria per la riduzione dei ricoveri” ha spiegato la dottoressa Frida Griffin, autrice principale dello studio e ricercatrice dell’Università di Göteborg.

SPORT AEROBICO E MALATTIE CARDIOVASCOLARI—  Lo sport, fatto con la giusta intensità, abbatte il rischio cardiovascolare, in tutte le età e in ogni tipo di paziente. Per quanto riguarda i ricoveri ospedalieri dovuti a malattie cardiovascolari, un’adeguata attività aerobica è stata associata a una riduzione del 13% delle ospedalizzazioni e del 20% per quanto riguarda le diagnosi di patologie cardiovascolari: "Una maggiore attività fisica, soprattutto tra le persone che sono state ricoverate in ospedale, può ridurre i successivi ricoveri, riducendo quindi anche i costi futuri per l’assistenza sanitaria” ha spiegato un altro degli autori dello studio, il professor Mats Börjesson, docente di fisiologia dello sport presso l'Università di Göteborg.

I BENEFICI DELL'ATTIVITÀ FISICA—  Secondo lo studio svedese pubblicato su European Journal of Preventive Cardiology, l'attività aerobica ha effetti benefici anche durante la degenza in ospedale: "Gli individui che in precedenza erano stati ricoverati in ospedale e che erano riusciti ad aumentare la propria forma cardiorespiratoria avevano un rischio inferiore rispettivamente del 20% e del 14% per un futuro ricovero ospedaliero cardiovascolare e per tutte le altre cause" sottolinea lo studio.

 

Post in evidenza

WHATSAPP TRUFFA DEL CODICE A 6 CIFRE

ECCO COSA FARE Su WhatsApp è tornata in voga il raggiro che permette di rubare il proprio profilo e relativi gruppi. L'allerta scatta co...