mercoledì 24 gennaio 2024

TUTTI IN MASCHERA

A FOIANO DELLA CHIANA IL CARNEVALE PIU' ANTICO D'ITALIA

Il borgo di Foiano della Chiana, in Toscana, torna ad essere la capitale dei coriandoli celebrando le 485 edizioni con tante iniziative collaterali, ma soprattutto con la sfilata dei quattro carri allegorici, giganti di cartapesta che sfilano per i pittoreschi scorci del paese. Appuntamenti per grandi e piccoli per i weekend. Tutto pronto, quindi, per il carnevale più antico d’Italia nel borgo medievale di Foiano della Chiana, in provincia di Arezzo, dove dal 28 gennaio al 25 febbraio, per cinque domeniche, si svolgerà la 485esima edizione del Carnevale che vanta più storia e che giovedì 11 gennaio è stato presentato presso il Senato della Repubblica.

I Cantieri dell’allegria Il Carnevale di Foiano della Chiana, è considerato tra le più importanti manifestazioni del genere in Italia, sia per le spettacolari coreografie sia per la sua tradizione storiografica.  Il cuore dell’organizzazione ruota intorno ai quattro mastodontici carri allegorici realizzati da veri maestri in cartapesta e da tecnici della meccanica per muovere le gigantesche figure. A realizzare queste opere d’arte sono i “Cantieri”, come si chiamano a Foiano della Chiana, che dalla prima domenica daranno vita a veri e propri spettacoli che avranno come palcoscenico le piccole vie del centro storico di Foiano. Azzurri, Bombolo, Nottambuli e Rustici: questi i nomi delle quattro fazioni che da secoli ormai si sfidano ogni anno a colpi di coriandoli e cartapesta realizzando imponenti opere artistiche apprezzate in tutto il mondo.  Attesa, da parte del pubblico, per scoprire quali saranno i colori e i soggetti rappresentati in forma allegorica da veri e propri maestri della cartapesta e della meccanica.

Un ricco programma Il programma della manifestazione come sempre prevede tante altre attività pensate per tutti i gusti per le migliaia di persone che arriveranno nei fine settimana nel paese. A partire da uno dei punti di forza del territorio: l’enogastronomia. Nella Piazza Cavour infatti per tutte le domeniche di festa saranno infatti presenti food truck e banchi di assaggio con le migliori eccellenze di strada toscane (ma non solo), abbinate ai vini del territorio. Ad animare questa area inoltre cuochi e food blogger che si alterneranno anche in cooking show per raccontare le ricette della tradizione carnevalesca di tutta italia. Per i più piccoli ci saranno i consueti appuntamenti con Carnevalandia, il Carnevale dei Bambini, con le parate della Disney e le sfilate in maschera, oltre a una area totalmente dedicata con spettacoli, mini carri di cartapesta, trenini, giostre e giochi completamente gratuiti. Mostre d’arte, raduni di auto e moto e tante opportunità per i camperisti con pacchetti mirati all’ospitalità. Nuova grafica Per il secondo anno prosegue la collaborazione con la street artist Camilla Falsini che già nella precedente edizione aveva contribuito a rinnovare il Carnevale di Foiano dal punto di vista grafico. Per questa edizione uno dei temi sviluppati sarà quello legato alla figura della regina del Carnevale, nella storia moglie di Re Giocondo: la Zinfarosa.

Per maggiori informazioni: www.carnevaledifoiano.it

 

Post in evidenza

SARÀ CREMONESE VS VENEZIA

SUPERATI CATANZARO E PALERMO  Gara senza storia finita 4-1. Match chiuso già nel primo tempo con i gol di Vazquez, Buonaiuto e Coda. Nella r...