domenica 10 marzo 2024

FAI IL PIENO DI ENERGIE CON LA FITOTERAPIA

QUANDO TI SENTI STANCO

di Roberto de Filippis (fonte Gazzetta dello Sport)

A chiunque può capitare di vivere periodi particolarmente stressanti, in cui ci si sente scarichi di energie e non si riesce a rendere al massimo delle proprie potenzialità. Questa situazione ha effetti negativi in ogni ambito, compreso quello sportivo. Per migliorare le proprie condizioni sotto l’aspetto fisico e psicologico possono essere di grande aiuto anche alcuni rimedi naturali, a partire da quelli fitoterapici.

RILASSARSI E DORMIRE MEGLIO— Nella società contemporanea molte persone sono costrette a tenere ritmi frenetici per stare dietro a tutti gli impegni quotidiani. In queste condizioni, è abbastanza comune sentirsi spesso stanchi, anche per via dell’azione dello stress. Così, non è raro essere più irritabili del solito e ritrovarsi ad avere anche problemi di sonno. “Per far fronte a situazioni del genere può rivelarsi un prezioso alleato il macerato glicerico di gemme di tiglio, dall’effetto rilassante. Per due settimane, bisognerebbe prenderne 30 gocce in poca acqua prima di cena e, se serve, anche prima di andare a letto” consiglia la dottoressa Gabriella Turco, medico chirurgo esperto in fitoterapia e omeopatia. Quando alla stanchezza si sommano insonnia e irritabilità un valido aiuto è anche quello fornito dalla tintura madre di escolzia (da evitare però, come tutte le tinture madri, se si è in gravidanza, se si allatta e nei bambini), che favorisce un buon riposo notturno. La cura, da portare avanti per 10 giorni e da ripetere in caso di necessità, consiste in 50 gocce in poca acqua, da assumere circa mezz’ora prima di andare a dormire.

COME MIGLIORARE L'UMORE—  Molte persone si sentono spesso affaticate perché sono sempre di corsa. Per aiutare l’organismo ad adattarsi a questi ritmi di vita e fare il pieno di energie si può fare affidamento a un rimedio appunto “adattogeno”, quale la tintura madre di eleuterococco. Bisogna prenderne 30 gocce in poca acqua al mattino a stomaco vuoto, portando avanti la cura per 20 giorni. In qualche caso, alla prolungata stanchezza fisica si associa una diminuzione del tono dell’umore e del desiderio sessuale. Per farvi fronte può essere opportuno l’utilizzo del macerato glicerico di giovani getti di sequoia. “Questo rimedio ha l’effetto di un tonico e stimola l’organismo a 360 gradi, infondendo tante energie” sottolinea la dottoressa Turco. Il trattamento prevede 50 gocce in poca acqua da prendere al mattino appena ci si alza dal letto. Indicata soprattutto per chi non è più giovanissimo, ma efficace a prescindere dall’età, la cura va seguita per 20 giorni sì e 10 no, per un totale di due mesi.

UN AIUTO ANCHE PER I PICCOLI—  È anche concedendosi una “coccola” ogni tanto che ci si può ricaricare di energie. A questo scopo, è utile diluire 5 gocce di olio essenziale di lavanda all’interno di un cucchiaio di olio di jojoba. Con il preparato che si ottiene bisogna massaggiare il collo e le spalle per circa 10 minuti prima di andare a letto, per almeno 3 giorni alla settimana. Questa piacevole abitudine andrebbe seguita per 2 o 3 mesi. Nel corso della giornata un prezioso supporto nel contrastare la fatica può offrirlo anche l’olio essenziale di cannella che, stimolando il sistema nervoso, infonde energia. “Per sfruttarne l’effetto tonificante se ne possono mettere 5 gocce all’interno di un diffusore per ambienti oppure di un umidificatore” suggerisce la dottoressa Turco. Anche i bambini possono risentire dei numerosi impegni che devono affrontare tra scuola, sport e altre attività. Per i piccoli affaticati è indicato il macerato glicerico di gemme di betulla, prezioso anche perché rinforza il sistema immunitario. Prima di colazione bisognerebbe prenderne 30 gocce in poca acqua. Questa cura rigenerante andrebbe seguita per 20 giorni sì e 10 no, per due mesi in tutto. In tutti i casi, è consigliabile affidarsi sempre ai consigli di un esperto.

 

Post in evidenza

FUTSAL FORTUNA CAMPIONE REGIONALE UNDER 19

SUPERATO IL POLISTENA  (fonte Catanzaro Informa) Il Futsal Fortuna supera meritatamente il Polistena C5 nella finale del “PalaSparti” di Lam...