lunedì 25 marzo 2024

NATAROCCIA

IL ROMANZO DI SILVANA MIANO

( Alcatraz)  di Silvana Miano è un romanzo audace e toccante che esplora la vita di Fulvia, donna siciliana dalla personalità vivace e dalla mente acuta. La narrazione si snoda tra il passato e il presente, offrendo al lettore una panoramica ricca e sfaccettata della vita di Fulvia, dai suoi giorni d’infanzia nell’entroterra siciliano fino alla sua vita adulta in una grande città.

Attraverso la voce alternante della giovane Fulvia e della donna adulta, Miano dipinge un ritratto complesso e intenso di una protagonista che lotta con il suo corpo, con le aspettative della società e con i legami familiari oppressivi. Fulvia è una donna che cerca disperatamente un senso di libertà e accettazione, ma che si trova costantemente in lotta con il suo corpo, affetto da bulimia e sovrappeso.

La scrittura di Miano è acuta e provocatoria, caratterizzata da un tono sarcastico e urticante che riflette la determinazione di Fulvia nel rifiutare lo sguardo giudicante della società. Attraverso le sue pagine, il romanzo esplora temi profondi legati all’identità, all’autostima e alla ricerca di autenticità in un mondo che spesso giudica superficiale.

Nataroccia è un ritratto affascinante e commovente di una donna che si ribella alle convenzioni sociali e trova la forza di camminare a testa alta nonostante le sue imperfezioni. È una storia che parla di coraggio, resilienza e della ricerca incessante di amore e accettazione. Silvana Miano offre al lettore una lettura coinvolgente e provocatoria che lascia un’impronta indelebile nella mente e nel cuore.

 

Post in evidenza

“SENSAZIONI E SENTIMENTI”

IL LIBRO DI ROBERTO BARTOCCI Presentazione autobiografica "Mi chiamo Roberto Bartocci, sono nato il 15 gennaio del 2006 a Milano, in Lo...