lunedì 29 aprile 2024

VOLLEY MASCHILE, PERUGIA CAMPIONE D'ITALIA

MONZA S'INCHINA IN GARA 4

(fonte Gazzetta dello Sport)

MONZA-PERUGIA 1-3 (25-19, 23-25, 25-27, 20-25)—  Perugia, Perugia, Perugia, Perugia. La Sir ha completato la stagione perfetta e ha scritto il proprio nome nelle quattro manifestazioni a cui ha preso parte. Prima la Supercoppa giocata a Biella e vinta contro Civitanova. Poi il Mondiale per Club disputato a Bangalore, in India, conquistato in finale battendo i brasiliani del Minas. A fine gennaio la Coppa Italia a Bologna con il 3-1 in finale su Monza. Ora lo scudetto, il secondo della storia del club dopo quello del 2017-2018. Una giornata storica anche per il tecnico Lorenzetti – al quinto scudetto -, il primo in Italia a vincere un tricolore in 4 città diverse: Modena, Piacenza, Trento e Perugia.

LA PARTITA—  Da una parte il Vero Volley mette in mostra un gioco spumeggiante con il brasiliano Cachopa ispiratissimo (da vedere un’alzata in bagher per un attacco al centro con vDi Martino), il giapponese Takahashi samurai sulla luna e il canadese Maar uomo cardine del gioco brianzolo. Dall’altra una Perugia inaspettatamente fallosa e nervosa. La squadra di Eccheli domina il primo set con il canadese Maar capace di chiudere il parziale con il 100% in attacco. Perugia sbanda, va sotto fino al 12-7, arriva a giocarsi il finale sul 23-23 e rianima la partita con i suoi campioni: un attacco vincente di Leon e una magia sotto rete di Giannelli. Ma il vero protagonista del 2° set è Angelo Lorenzetti. Il tecnico della Sir cammina nervosamente a bordo campo, sbuffa, chiama due time ravvicinati (a distanza di un punto l’uno dall’altro) e rivoluziona la squadra con Leon e Plotnytskyi in posto-4 d il cubano Herrera come opposto al posto di un falloso Ben Tara. E dal frullatore Perugia esce una nuova partita. Nel 3° set la Sir vola fino al 24-21 ma il giocattolo umbro s’inceppa di nuovo sulla rotazione in battuta di Takahashi. Nell’arrivo in volata del set è fatale un errore di Maar. Perugia vede il traguardo avvicinarsi e in avvio di 4° set mette subito margine tra lei Monza. La squadra di Eccheli con il passare dei punti sembra perdere la convinzione di poter riaprire la partita mentre Perugia spinge ancora per chiudere il più in fretta possibile i conti: il punto del tripudio lo realizza Semeniuk.


 

Post in evidenza

ILCIRCO DELLE MERAVIGLIE

IL RITORNO DI PIPPO FRANCO E COMPANY App Movie e Virgo Holding presentano Il circo delle Meraviglie, che, diretto da Mario Chiavalin e impre...