domenica 28 febbraio 2021

STREET ART

LA MAPPA INTERATTIVA DEI CAPOLAVORI ITALIANI

Quando pensiamo alla street art, ovvero quella forma d’arte urbana che si manifesta in luoghi pubblici, a volte anche illegalmente, pensiamo inevitabilmente a Banksy. Si tratta, indubbiamente, di uno degli artisti più famosi della scena contemporanea e, non è un caso, che ogni sua nuova opera d’arte riesca sempre, ancora oggi, a stupirci.

La street art nel mondo

Se parliamo di Banksy, inevitabilmente pensiamo al Regno Unito. È in effetti è tra Londra, Bristol e Nottingham che le sue opere sono diffuse. Ma se parliamo di street art in generale, invece, quali altri Paesi vi vengono in mente? Berlino, sicuramente, che ancora oggi è considerato un paradiso della street art: le opere di Mitte, Friedrichshain e Kreuzberg hanno invaso la città occupando ogni muro possibile. Anche l’Irlanda ha la sua street art, in particolare a Dublino esiste un movimento dedicato all’arte urbana e supportato dall’intera comunità artistica mondiale. Tra questi paradisi di arte di strada, troviamo anche la nostra Italia che, negli ultimi anni, ha utilizzato murales e stencil per la valorizzazione del tessuto urbano del nostro territorio.

La street art in Italia

Iniziative, movimenti, borghi che si trasformano in musei a cielo aperto: questa è l’Italia della street art. C’è Milano, sempre più concentrata su grandi interventi volti a trasformare alcuni quartieri in gallerie artistiche grazie alla firma di writer provenienti da tutto il mondo. C’è Bologna, che da anni utilizza l’arte di strada per riqualificare le aree industriali e metropolitane dismesse. C’è Napoli che ospita l’unica opera italiana di Banksy e che è diventata la sede del primo Centro Studi sulla street art, Inopinatum. Anche Roma si fa spazio nel panorama dell’arte urbana Italiana. La capitale ha la sua importanza grazie a Sten & Lex, due artisti italiani attivi dal 2001 e considerati i pionieri dello Stencil Graffiti nel nostro Paese. Ma a voler organizzare un tour, tutto nostrano, alla scoperta dei murales e degli stencil diffusi tra le città e i quartieri italiani, come potremmo tracciare tutte le opere d’arte che puntellano lo stivale?

La mappa interattiva della street art

Una rapida ricerca su Google restituisce un’infinità di risultati sulla street art in Italia. Molte associazione culturali locali mettono a disposizione dei viaggiatori più curiosi mappe e indirizzi volti a conoscere i capolavori d’arte urbana che riguardano quel determinato territorio. Tuttavia, abbiamo scoperto che esiste anche una mappa nazionale interattiva che riporta luoghi, titoli e dettagli di quelle determinate opere d’arte. La cartina è stata realizzata da Mostrami Factory ed è consultabile qui.

 

Post in evidenza

PENSIERO DEL GIORNO

EH GIÀ  👏👏👏👏👏👏👏💯💯💯💯💯💯💯✅✅✅✅✅✅✅