mercoledì 14 aprile 2021

CASA

LO SGABELLO SI FA IN DIECI: GUARDA COME UTILIZZARLO

Poco ingombrante, di facile manutenzione, perfetto per tutte le tasche e ideale con qualunque stile di arredo: lo sgabello sa essere un ottimo alleato non solo quando abbiamo bisogno di una seduta in più, ma anche semplicemente perché serve una superficie di appoggio piccola e discreta. Dal corridoio alla stanza dei più piccoli, dalla cucina alla camera da letto passando inevitabilmente dal soggiorno: lo sgabello, leggero e pratico com’è, ritrova oggi una nuova dignità e diventa protagonista delle case anche dei design addicted grazie alle infinite forme e colori che lo rendono così versatile e adattabile a qualsiasi esigenza e stile di arredo.

1 - In soggiorno, come tavolino: perfetto come coffee table, ma anche come portafiori o ancora per appoggiare un libro o una rivista. Piccolo, ma funzionale. 

2 - Nell’angolo studio: siamo in smart working e lo spazio che possiamo dedicare alla scrivania è ridotto ai minimi termini? Niente paura: con lo sgabello risolviamo la seduta e, se serve, lo possiamo spostare in soggiorno o in cucina.

3 - In cucina, aggiungi un posto a tavola: lo sgabello non solo si può riporre ovunque, ma, essendo spesso impilabile, è il miglior alleato a cui rivolgersi per ospitare commensali anche inattesi che possono aggiungersi all’ultimo minuto, Covid-19 permettendo.

4 - Come comodino, piccolo e raffinato: anche nella stanza da letto lo sgabello può, a buon diritto, dire la sua. Ideale anche in ambienti di dimensioni molto contenute, può anche essere l’unico: non teme la solitudine e ama l’originalità.

5 - In bagno, pronto a tutto: per appoggiare il necessario accanto alla vasca per un buon bagno rilassante, per sostenere la cesta della biancheria, per consentire ai più piccini di arrivare al lavello per lavarsi i denti. Lo sgabello è un vero tuttofare. 

6 - In cameretta, non si sa mai: per riposarsi quando si è stanchi di leggere una favola o per fare in modo che i bambini possano sedersi con comodità senza ingombrare la stanza, lo sgabello è veramente un must have.

7 - Per completare un ambiente in rattan: lo sgabello viene realizzato in una infinità di fogge e materiali, compreso il rattan o il vimini. Impossibile resistere al fascino di un pezzo dal sapore esotico. 

8 - Discreto in corridoio: accanto alla consolle, magari antica o anche di design, lo sgabello è un invito a sostare o anche ad accomodarsi prima di infilare le scarpe o per appoggiarsi in caso di necessità. 

9 - Per riempire un angolo vuoto: a volte qualche piccola parte della stanza sembra non offrire alcuno spunto. Per assegnarle un ruolo e renderla comunque utile, uno sgabello è proprio quel che serve.

10 - All’occorrenza, lo sgabello c’è: casa vuota e lavori in corso, ma il PC è essenziale per lo smart working e appoggiarlo in terra è troppo rischioso. Che fare? Procurarsi uno sgabello: saprà correre in nostro aiuto e, terminata la sua preziosa assistenza, potrà essere riposto e riposizionato per un altro uso. 

Post in evidenza

PRE E POST WORKOUT

COSA MANGIARE a cura di Lorena Bertoncini (Pagina Instagram @lo_ri_th_) Le persone che mi conoscono sanno l importanza che dó all’allenament...