lunedì 12 aprile 2021

GIARDINI FIORITI IN EUROPA

LE DESTINAZIONI DA VIVERE

Passeggiare sotto la carezza del tiepido sole primaverile ammirando un tripudio di colori e assaporando il profumo delle corolle in fiore: un'esperienza da sogno che può essere ancora più valorizzata dallo scenario che si ha intorno. Ecco allora un entusiasmante viaggio tra i giardini fioriti più suggestivi d'Europa. A Salisburgo da non perdere sono i giardini barocchi dell'affascinante Castello di Mirabell, edificato nel 1606. Invitano a passeggiare tra incantevoli varietà di fiori e rappresentano un perfetto connubio tra arte e natura con il bellissimo Giardino dei Nani, la fontana di Pegaso e le statue dei quattro elementi. Sulla collina del Cerro del Sol, a Granada, spiccano i Giardini Generalife, dichiarati Patrimonio UNESCO nel 1984. Sono meta perfetta per una rilassante passeggiata tra alberi e piante fiorite, piccoli stagni ombreggiati da mirti e oleandri e pittoreschi giochi d'acqua. 

L'isola tedesca di Mainau, sul lago di Costanza è un'oasi verde che dona un mondo fiorito davvero fiabesco. Narcisi, tulipani, daglie,A circa un'ora d'auto da Amsterdam, ecco Kukenhof, il più grande parco di fiori a bulbo del mondo, un luogo che emana pura magia. Costruito nel 1949, è una delle attrazioni olandesi più suggestive con 1500 alberi, oltre 4 milioni di tulipani, muscari, giacinti e narcisi. Non mancano corsi d'acqua e un mulino a vento. rose si alternano tra aiuole colorate e gigantesche composizioni floreali che sanno emozionare. Nel pittoresco villaggio di Normandia divenuto famoso grazie ai dipinti di Monet, Ginervy, ecco il giardino dell'artista, un suggestivo percorso tra colorate aiuole, papaveri, gigli e fiori esotici. Il giardino acquatico incanta con il famoso ponticello ornato da glicini. A una decina di chilometri da Londra, i Kew Gardens, o iI Royal Botanic Gardens, sono un'imperdibile attrazione con oltre 40.000 varietà di piante, musei, gallerie, statue e la pagoda di ispirazione orientale. Sono Patrimonio UNESCO dal 2003.A Funchal, capitale dell'arcipelago di Madeira,  gli stupendi giardini botanici si estendono su un'area di 80.000 metri quadrati, sistemati a terrazze con una vista mozzafiato sulla città, le montagne e l'oceano. Ospitano 2500 piante esotiche dai mille colori e profumi.L'ultimo dei grandi castelli della Valle della Loira è celebre per i suoi spettacolari giardini realizzati alla francese. I sei giardini, disposti su 4 livelli e incorniciati dalle terrazze, si presentano come un fiorito dipinto ognuno con un tema specifico e un'architettura particolare: il giardino del sole, il giardino dell'acqua, il giardino dell'amore, il giardino dei semplici, l'orto, il labirinto delle siepi.

Post in evidenza

NO GREEN PASS

UNA VERGOGNA TUTTA ITALIANA   🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦