lunedì 19 aprile 2021

SIMON'S CAT STORY TIME

IL FENOMENO PER WEB DIVENTA UN VIDEOGIOCO PER MOBILE

Avete presente quei videogame per mobile in cui dovete mettere in fila tre caselline dello stesso tipo su una scacchiera piena di caselline di colore o forma diversa? In inglese li chiamano "three in a row" (che poi vuol dire “tre in fila”), ed è un genere molto popolare soprattutto sui dispositivi mobile. E non c’è da stupirsi: i "tre in fila" sono passatempi perfetti per giocare anche solo due minuti sul metrò o sul tram, in coda alle Poste o dal barbiere (naturalmente, in un mondo normale in cui si prende il tram e si va dal barbiere). Simon’s Cat Story Time è un nuovo sfidante nell’arena delle migliaia di “tre in fila”. Per quale motivo dovreste scaricarlo?

Prima di tutto, è parte del servizio Arcade di Apple. Come per tutti i titoli di Arcade, si trova solo lì – non c’è su Google Play Store e non c’è su App Store fuori da Arcade. Soprattutto, essendo dentro Arcade, non include nessun tipo di transazione in-app successiva all’acquisto, né è necessario sorbirsi dozzine di secondi di spot di altre app, entrambi elementi frequenti bei "giochini" free-to-play (dovremmo dire "free-to-download"), che dopo i primi momenti di gioco riservano abbondanti dosi di richieste di acquisti, blocchi temporali (o paghi) e tonnellate di spot.  Qua il gioco è, come direbbero i gamer, "premium". Se avete sottoscritto l’abbonamento Arcade di Apple, si scarica senza spendere un centesimo in più e ci si può godere partite senza interruzioni o richieste di pagamento per continuare. Il mondo di Simon’s Cat fa da contorno al gioco vero e proprio: i due protagonisti, il padrone e il gatto (anche se il dubbio su chi sia il vero padrone viene spesso) devono riparare la casa e il giardino, e a ogni "fermata" sul loro percorso dovranno affrontare una serie di livelli di gioco. Le regole del Tre in fila sono rispettate alla lettera e ampliate: in un rettangolo di forma e dimensioni variabili ci sono decine di quadratini colorati e dovrete toccare quelli simili quando sono vicini tra loro. Una coppia è il minimo: toccandola, i pezzi spariscono. Se però riuscite a creare delle sequenze più lunghe, arrivano più punti e monete, e soprattutto si creano dei razzi o delle cariche esplosive che vi aiutano a ripulire l’area di gioco. Spesso il livello propone variazioni sul tema: eliminare dei fiori distruggendo le aree attorno a loro, raccogliere le caselle sotto la rugiada, far arrivare sul fondo degli elementi come sacchetti di sementi. Se non ci sono più coppie distruggibili, il gioco finisce e potete o "pagare" (monete nel gioco, non reali!) o rifare il livello. Niente di nuovo, ma in un abito molto spassoso e senza le incombenze dei "soliti" tre-in-fila.. Simon's Cat Story Time è disponibile su Apple Arcade, noi l'abbiamo provato su iPhone 12.

 

Post in evidenza

LO SPORT IN MANI INCOMPETENTI

ASSURDO! JACOBS E TAMBERI FUORI DALLA NOMINATION DEGLI ATLETI DELL'ANNO Se dovessimo scegliere una foto simbolo per festeggiare questo 2...