martedì 27 aprile 2021

SUPERLUNA

ECCO COME E QUANDO VEDERLA IN ITALIA

Nei cieli di tutto il mondo c'è una sola protagonista, la Superluna rosa. L'apice della bellezza è stato questa mattina all’alba, da New York a Cuba tanti appassionati si sono raccolti in punti d’osservazione privilegiati per godere di un fenomeno che si ripeterà, ancora più intenso, a maggio. In Italia potremo assistere allo spettacolo a partire dal crepuscolo di oggi: la posizione della Luna piena coincide con l’approssimarsi del nostro satellite alla minima distanza dalla Terra, il cosiddetto perigeo, previsto alle 17:25. 

La Luna piena, più vicina alla Terra, apparirà più grande, con una differenza di dimensioni all’incirca del 7%, spiegano gli esperti dell’Unione Astrofili Italiani (Uai). E sarà una luna “rosa”, dal nome del fiore di campo ‘Phlox subulata’, che sboccia all’inizio della primavera ed è originario del Nord America orientale: dopo quella che ci sarà a maggio, quella di oggi è la seconda luna piena più grande del 2021.

"Consiglio di osservare il nostro satellite al crepuscolo, perché è molto suggestiva la visione della Luna piena che sorge al calar del Sole, in direzione opposta alla nostra stella”, spiega all’Ansa l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope Project. “La ragione è che la luce residua del crepuscolo permette di godere anche della visione del contesto terrestre circostante, con il nostro satellite che sorge alle spalle di paesaggi naturali o celebri monumenti. In piena notte, invece, il bagliore della Luna piena è tale che tutto il resto scompare”, chiarisce Masi.

 

Post in evidenza

AUGURI A

ROBERTO BENIGNI Oggi, 27 ottobre, è il compleanno di Roberto Benigni. L'attore e regista festeggia i suoi 69 anni in un 2021 che per lui...