lunedì 5 aprile 2021

VOLLEY A1 MASCHILE

PERUGIA GIA' IN FINALE: ASPETTA CIVITANOVA O TRENTO (2-1)

La prima finalista dei playoff scudetto di SuperLega è la Sir Safety Conad Perugia. I Block Devils sconfiggono anche in gara 3 di semifinale la Vero Volley Monza in tre set (25-19, 25-21, 25-21) e staccano il biglietto per la serie che assegna il tricolore. Partita ben giocata dalla squadra di casa che conduce con autorevolezza i tre set al cospetto di una Monza che ha il pregio di non mollare mai un centimetro con Lanza e Lagumdzija (14 punti a testa) a tenere l’attacco brianzolo. Perugia però alza il livello del servizio (7 ace) e del muro (14 i vincenti) e trova risorse importanti in contrattacco con Leon (che ne mette 19, best scorer del match) e con l’MVP della partita Solé che chiude una gara fantastica con 16 punti a referto, l’85% in primo tempo e 4 muri vincenti.

La Cucine Lube Civitanova si aggiudica per 3-1 (25-27, 25-22, 25-17, 25-21) gara 3 e conduce ora 2-1 la serie che la vede opposta all’Itas Trentino. I marchigiani, con Leal votato MVP della partita (per lui 20 punti, 61% in attacco, 35% di positive in ricezione su 23 palloni, 2 ace e 4 muri) hanno ora a disposizione due match point per staccare il biglietto per quella che sarebbe la settima finale scudetto della propria storia. Il primo, in gara 4, se lo giocheranno mercoledì prossimo a Trento.

Con il passaggio di Perugia in finale scudetto, è definita la situazione delle coppe europee per la prossima stagione. La Sir Safety Conad centra il doppio obiettivo di migliore di regular season e finalista, due dei criteri per l’accesso alla Champions League, liberando quindi un posto in Champions per Civitanova (seconda classificata in regular season). Trento sarà in ogni caso iscritta alla prossima Champions League, o come terza classificata o come finalista scudetto. La partecipazione alla prossima CEV Cup passa a Monza, 4ª classificata in regular season.



Post in evidenza

NO GREEN PASS

UNA VERGOGNA TUTTA ITALIANA   🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦