mercoledì 2 giugno 2021

ENNESIMA OCCASIONE PERSA DA BONOLIS PER STARE ZITTO

FUORI LUOGO LE SUE ALLUSIONI NEL PROGRAMMA RAI SU CHIELLINI E KEAN

Una serata evento in diretta tv per far sentire la vicinanza degli italiani alla Nazionale di Mancini che tra dieci giorni comincerà la sua avventura agli Europei di calcio. Doveva essere questa nelle intenzioni Notte Azzurra il programma condotto da Amadeus in prima serata su Rai 1. C’erano loro, gli azzurri, il ct Mancio e tanti personaggi del mondo dello spettacolo. Tra questi Paolo Bonolis che non si è lasciato sfuggire l’occasione di pungere la Juve sui presunti “aiutini” arbitrali. Ma a creare bufera sui social e non solo anche un’altra battuta, forse poco riuscita, da parte del presentatore, su Kean che ha fatto gridare al razzismo più di qualcuno sul web.

Bonolis punge Chiellini: “Solo in Italia succede…”

Durante una gag in cui ha finto di aver creduto di essere stato invitato perché convocato da Mancini per gli Europei, Paolo Bonolis tra gli ospiti di Notte Azzurra, parlando con il conduttore Amadeus, ha lanciato una stoccata a Giorgio Chiellini seduto sul palco insieme agli altri azzurri:

“Immaginiamo di essere a 5′ dalla fine di Italia-Germania, stiamo vincendo noi. Tutti sono con il fiato sospeso, nei bar c’è un silenzio agghiacciante, a casa tutti con le unghie sul divano che sperano di resistere al forcing dei tedeschi. Immaginiamo Chiellini che si avventa di testa sul pallone e respinge, poi si accascia a terra…No, certe cose solo in Italia. Certe cose all’estero non si vedono”.

Chiellini, sorriso di circostanza: il web si schiera su Bonolis

Subito dopo la battuta di Bonolis, la regia ha staccato sul capitano della Nazionale che, visibilmente imbarazzato, ha abbozzato un sorriso evidentemente di circostanza. Il web però si è infuocato all’istante tra chi, soprattutto interisti e antijuventini, hanno apprezzato la stoccata del presentatore di Canale 5, e juventini che hanno giudicato inadatta la serata dedicata alla Nazionale per fare mero sfoggio di polemica e tifo da stadio.

Bonolis idolo del web nerazzurro: “Bonolis in 10 minuti ha detto a #Chiellini quello che nessun giornalista negli ultimi 10 anni ha avuto il coraggio dirgli” scrive qualcuno, “Bonolis in 5 minuti ha mandato al manicomio una tifoseria intera, urlo”, “Amadeus ha già ripetuto 20 volte di essere interista, Bonolis fa battute sulla Juve e sul capitano della Nazionale. Non è escluso che a momenti possano entrare Varriale e Ziliani”; “Io penso che ogni tanto l’avvocato Prisco da lassù senta il bisogno di esternare il suo interismo, e che in questi casi utilizzi Bonolis come tramite terreno”. Bonolis nel mirino degli juventini. L’altra parte del cielo calcistico, i tifosi della Juve non l’hanno presa ovviamente bene, commenti del tipo “In un monologo penoso e senza senso, Bonolis dimostra, oltre ad una indelicatezza senza confini. nei confronti di Chiellini, di essere il prototipo del vero ossessionato”; “Per l’ennesima volta Paolo Bonolis ha confermato la sua ossessione per la Juventus. Per l’ennesima volta ha confermato quanto sia un uomo miserabile”.

Bonolis, lo scivolone su Kean: razzismo?

Ma c’è stato un altro momento cool, se così si può dire, dell’intervento di Bonolis a Notte Azzurra che non è sfuggito all’occhio e soprattutto all’orecchio attento del web che l’ha accusato di razzismo. Il conduttore di Ciao Darwin e Avanti un altro, ad un certo punto, sempre a mo di battuta, ha detto parlando di Mancini “stava convocando Kean può convocare Carlo Conti“.

Un’allusione al colore della pelle, di Carlo Conti ma soprattutto della punta del Psg, ex Juve, che non è piaciuta a tanti. “In un monologo penoso e senza senso, Bonolis dimostra, oltre ad una indelicatezza senza confini nei confronti di Chiellini, di essere il prototipo del vero ossessionato” scrive un utente del web, “Bonolis pesta una discreta cacca con la battuta sul colore della pelle di kean dimostrandosi totalmente slegato dalla realtà. Mi piacerebbe pensare che il suo tifare una determinata squadra non c’entri nulla, ma sappiamo tutti che non è così. Li rappresenta alla perfezione”.

 

Post in evidenza

NO GREEN PASS

UNA VERGOGNA TUTTA ITALIANA   🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦🤦