venerdì 11 giugno 2021

IL RACCONTO

L'ASCENSORE 

Immagine tratta da The Liner Notes. 

Ringrazio Sonny @non_solo_sport_ che mi ha coinvolto nel suo blog www.nonsolosport.org.

Racconto di @cataldi_luisa 

#scritturaemotiva 

#luisacataldi

Non è incredibile che capitò anche a noi di rimanere rinchiusi in un ascensore?

Sul momento - ricordi? - fui presa da un'ansia spaventosa legata alla mia innata claustrofobia - sai quanto odi gli ambienti troppo ristretti - poi mi balenarono in testa certe scene di film ultraromantiche, per non dire altro, che mi entusiasmarono come non mai: io e te, finalmente soli e soletti, senza pargoli al seguito né suocera soprattutto ... Io e te! 

Così mi rilassai, ti guardai con molto interesse, ti spogliai tutto per benino con gli occhi e mi sentii pronta a vivere il ricordo più hot di tutta la mia vita. Ma tu - chi ti capisce - iniziasti a pigiare i bottoni dei piani. Cosa credevi che fossero, tasti di un megatelefono? E andasti avanti per non so quanto tempo, incurante di me che, nel frattempo,  ti ballavo intorno come un'odalisca nel vano, ma proprio vano tentativo di farmi notare. Eppure non c'era la tv accesa lì!             

Riuscisti, dopo infinite manovre, a far aprire la porta dell'ascensore e, soddisfatto di essere un vero Manny tuttofare, mi abbracciasti calorosamente - era ora! - e mi dicesti: "Bene, ora possiamo andare a casa a fare l'amore comodamente sul letto".


 

Post in evidenza

PRE E POST WORKOUT

COSA MANGIARE a cura di Lorena Bertoncini (Pagina Instagram @lo_ri_th_) Le persone che mi conoscono sanno l importanza che dó all’allenament...