sabato 26 giugno 2021

IL RACCONTO

MORTO CHI PARLA. 

Episodio 4.

Un grazie a @vanskywriter per essersi calato con spirito di sacrificio nel ruolo di ispettore 😂. 

Un ringraziamento a @cesi395 per la fotografia della sua bellissima Laigueglia 🌊🏖️

Ringrazio Sonny @non_solo_sport_ che mi ha coinvolto nel suo blog www.nonsolosport.org.

#raccontogiallo #luisacataldi

L' ispettore Vansky noto' per caso una strana somiglianza tra marito e moglie: stessi lineamenti del viso, sebbene quelli di lui fossero più grossolani, stessi occhi neri dal taglio inconfondibilmente a goccia e stessa corporatura robusta ma armoniosa. "Mmm... singolare per davvero...",  penso', mentre iniziava a sudare non solo, a questo punto, per via dei vapori che riempivano la stanza. "Ps... Pss... Ispettore", gli sussurrò ad un orecchio la segretaria, "ha notato che i due sposi hanno le stesse dita dei piedi della madre di lei?". "Che???? ", asseri' Vansky mettendosi una mano davanti alla bocca per non scoppiare a ridere,  "Ma lei guarda i piedi della della gente, da quando??? ", ed intanto puntò gli occhi nei suoi, sperando che lei non si fosse già accorta che erano piatti, guarda caso... 

"Senta, io ho fatto anni orsono uno studio accurato sui piedi e... sh... solo dei... sh...fratelli possono averli uguali... sh...ha capito?", disse la segretaria sgranando gli occhi, stupita quasi della sua stessa rivelazione.

Così non ci fu neppure bisogno di rivolgere delle domande a quei due che, nel frattempo, avevano preso a sbaciucchiarsi incuranti di loro. Quatti quatti uscirono madidi di sudore dalla sauna e grondando acqua da tutte le parti, ormai convinti della forza delle loro intuizioni, andarono a riacciuffare il padre della sposa.

"Ora confessi! Che cosa non sarebbe dovuto saltare fuori? E non menta, tanto ormai ho già chiaro l'accaduto!", esclamò l'Ispettore Vansky sicuro di sé, "Lei deve avere avuto una tresca in passato dalla quale è nato un figlio di cui non ha mai voluto interessarsi.

A distanza di anni sua figlia si è imbattuta in lui ed ha intrecciato una relazione che è sfociata in questo repentino e incestuoso matrimonio. Sua moglie ha maturato nel corso del tempo i nostri stessi sospetti e l'ha messo alle strette. E lei che ha fatto? Pur di mantenere questo segreto dai risvolti osceni l'ha minacciata di morte se avesse parlato e durante il ricevimento l'ha drogata a tal punto da farla poi morire nel sonno. Poi l'ha sepolta nella sabbia a notte fonda, sadicamente con la testa fuori, perché la sua perspicace mogliettina non era intenzionata per davvero a tenere la testa nascosta come uno struzzo ". L'uomo rimase impietrito. Il ragionamento dell'Ispettore non faceva una grinza. Maledetta somiglianza, anche nella pianta dei piedi!  "Ispettore", disse l'assassino, "mi ha stupito la repentinita' con cui ha risolto il caso, ma, la prego, prima di arrestarmi, si tolga quelle ciabatte a pois e il tovagliolo dal bavero!".



 

Post in evidenza

TEATRO COMUNALE CZ

 MOMENTO DI LEGGEREZZA TARGATO ENZO COLACINO