venerdì 25 giugno 2021

KIM KARDASHIAN

I SEGRETI DELLA REGINA DEI SOCIAL

di Eugenio Spagnuolo (fonte Gazzetta dello Sport)

Lo scorso ottobre ha compiuto i suoi primi 40 anni. Ma Kim Kardashian proprio non li dimostra. La regina dei social (228 milioni di follower su Instagram) è una forza della natura: merito di uno stile di vita sano che ha acquisito negli anni e che oggi ne fa una donna consapevole dei propri limiti, ottimista nei confronti dell’ansia e della malattia auto-immune che l’ha colpita. Ha alcuni punti di riferimento, come Anthony Williams, il guru del wellness che le ha insegnato i benefici del succo di sedano e degli alimenti disintossicanti . E una personal trainer con cui pratica un allenamento intenso e molto, molto muscolare.

KIM KARDASHIAN: L’ALLENAMENTO IN PALESTRA—Kim Kardashian si allena con la bodybuilder Melissa Alcantara, che le ha insegnato a procedere per obiettivi. L’85% dell’allenamento si svolge con i pesi. Solo il 15% prevede l’esercizio aerobico. “Volevo costruire muscoli magri, ma non sapevo come. Pensavo che sollevare pesi mi avrebbe fatto ingrossare”, ha ammesso. “Ma Mel mi ha mostrato che fare solo cardio non era sufficiente per ottenere i risultati fisici che desideravo”. Due giorni alla settimana la regina dei social si sottopone a sedute di cardio stazionario ma ogni tanto la sua trainer le impone uno sprint: “Si cammina a un ritmo costante sul tapis roulant di solito per circa 20 minuti. Niente che faccia aumentare la frequenza cardiaca. E poi qualche sprint: Kim li odia ma li fa. Sa che la cosa peggiore è la cosa che funziona”.

GAMBE, ADDOME E GLUTEI: COME LI ALLENA KIM KARDASHIAN.—   È un allenamento che lascerebbe al palo molti atleti quello di Kim Kardashian: 6 giorni a settimana in palestra, a partire dalle 6 del mattino, per almeno un’ora e mezza quando non un’ora e 45. Un giorno a settimana è dedicato agli addominali. Due a gambe e glutei: "Kim adora lavorare la parte posteriore delle gambe, i muscoli posteriori della coscia e i glutei” ha rivelato sempre Alcantara in un’intervista. Tra gli esercizi per gli addominali preferiti da Kim, ci sono il sollevamento delle gambe da sdraiata, i V-up inversi e la bicicletta. L’allenamento per la parte inferiore del corpo invece si concentra su 6 esercizi: affondi, ponte per i glutei, goblet squat su talloni rialzati, calci all’indietro per i glutei, bulgarian split squat e leg curl.

LA DIETA DI KIM KARDASHIAN—   Fino qualche anno fa Kim Kardashian seguiva la dieta Atkins ma poi ha smesso: troppe rinunce soprattutto verso i carboidrati. Oggi cerca cerca di condurre uno stile di vita equilibrato e di alimentare il suo corpo con i giusti nutrienti. “Dopo aver reintrodotto i carboidrati nella mia dieta, mi sono sentita meglio" , ha scritto. "Ciò che conta davvero è la quantità e la qualità dei carboidrati che mangi. Concentrati sul mangiare cibo che nutre”. E ancora: “Mel dice sempre che prima e dopo l'allenamento, dovremmo mangiare carboidrati semplici come le patate dolci, e piccole quantità di grassi e proteine. Dovremmo anche mangiare verdure ai pasti, dal momento che ne abbiamo bisogno per aiutare a scomporre e assorbire efficacemente proteine, grassi e carboidrati".

CIBO VERO E UN PO’ DI ZUCCHERO…—   La regina dei social oggi si impone solo di assumere cibo “reale”, niente che esca da una scatola. E quando è a casa, mangia soprattutto a base vegetale, sebbene ogni tanto si conceda carni bianche e pesce. La colazione è molto americana: uova strapazzate o farina d'avena o un frullato proteico con frutta. Tutti alimenti ricchi di proteine ​​che la mantengono sazia a lungo, aiutandola a iniziare la giornata con il piede giusto. Sorprendentemente, Kardashian ha un debole per i dolci e non ha escluso lo zucchero dalla sua alimentazione. Ogni tanto si concede anche il gelato: il suo preferito è al gusto dulce de leche. “Amo gli zuccheri - ha ammesso - ma cerco di controllarmi”.

KIM KARDASHIAN E LA BATTAGLIA CONTRO L’ARTRITE PSORIASICA E L’ANSIA—   A Kim è stata diagnosticata la psoriasi quando aveva 13 anni e due anni fa è arrivata la diagnosi di artrite psoriasica. "È stato doloroso e spaventoso, ma ero felice di avere una diagnosi. Non importa quale malattia autoimmune avessi, l'avrei superata, sono tutte gestibili con la cura adeguata", ha dichiarato in un’intervista, mostrando ottimismo così come aveva fatto nel 2016, quando aveva rivelato di combattere contro l'ansia e gli attacchi di panico. Problemi questi ultimi che ha in parte risolto rivolgendosi a una terapeuta e usando l’olio di CBD, un composto non psicotropo che si trova nella canapa e la cui vendita è perfettamente legale.

IL SEGRETO DI KIM KARDASHIAN—   Oltre all’allenamento, a una dieta bilanciata e ai suoi rimedi per l’ansia, Kim Kardashian sopravvive allo stress di una vita sopra le righe grazie al giusto atteggiamento verso tutto e tutti. Il segreto della sua serenità è essere consapevole di se stessa. Lo ha spiegato molto bene qualche tempo fa: “Non faccio più caso all’opinione degli altri. E amo trovarmi a conversare con qualcuno che potrebbe non essere incline a pensarla come me. Perché posso garantire che dopo avermi incontrato  avrà un'opinione diversa". E se lo dice lei…

 

Post in evidenza

AUGURI A

ROBERTO BENIGNI Oggi, 27 ottobre, è il compleanno di Roberto Benigni. L'attore e regista festeggia i suoi 69 anni in un 2021 che per lui...