lunedì 14 giugno 2021

INTERVISTA AD ANNA SAFRONCIK

"CARICHISSIMA PER L'EUROPEO"

di Angelica Cardoni (fonte Gazzetta dello Sport)

Poco sport, ma buono, e guai a rinunciare alla pastasciutta! L’attrice Anna Safroncik, 40 anni e in formissima, racconta il suo rapporto con l’allenamento quotidiano e svela i suoi segreti di benessere. Negli ultimi tempi ha scoperto il padel e ha perso la testa: “Giocavo a tennis, ma da 3 o 4 anni amo il padel. Di recente ho avuto la fortuna di partecipare a un torneo e di giocare con i grandi campioni e campionesse. E’ stato davvero un momento magico”.

Anna, qual è il suo rapporto con lo sport?

“Non sono una grandissima sportiva, ne faccio poco per volta, ascolto molto il mio fisico e non mi piace portarlo oltre i limiti. Ma c’è un’attività che per me è un vero rituale”.

Quale?

“Lo yoga, scoperto durante il lockdown, mi regala dei benefici meravigliosi. Lo pratico dai 10 minuti a un'ora tutte le mattine. E poi nel pomeriggio faccio una corsetta, magari un giorno sì e un giorno no”.

Con chi sogna di allenarsi?

“Con Roger Federer! Mi affascina, anche io vivo con il mito dell'eleganza e del buon gusto”.

Oltre al tennis, cosa guarda in tv?

“Meglio tardi che mai ma… Ho cominciato a seguire il calcio. A capirlo e ad amarlo. Stando a Roma, seguo di più i giallorossi ma in generale è un amore che mi è arrivato dritto al cuore. Sono carichissima per questi Europei”.

A tavola, invece, cosa sceglie?

“Anche a tavola mi ascolto molto. Se mi sento debilitata e stanca, mangio bene e di più, non pensando alla linea. Se invece mi sento affaticata e la sera ho bevuto qualcosa in più, mangio più verdure e cerco di rimanere leggera. Scelgo sempre la frutta di stagione, ti rigenera nel momento giusto dell'anno, ci sono momenti precisi dell'anno per ogni cosa”.

A cosa non rinuncia?

"Alla pasta! Il mio pranzo fisso è composto proprio da un piatto di pasta con il pomodorino fresco fatto da me. Per secondo un po’ di tonno, avocado e una verdurina. Quando vado al ristorante invece… non dico no ai moscardini fritti! Li adoro”.

Un consiglio per chi ci legge?

"Sì alle donne. Consiglio alle donne di trovare un modo per sorridere, dobbiamo prenderci cura di noi stesse, allontanandoci dalle persone che non ci fanno del bene e stando dove ci sentiamo felici. Attraverso la nostra felicità anche la pelle risplende. Spesso dimentichiamo che siamo fatti di energia, siamo legati alla natura, io ho bisogno di essere in sintonia con essa, sono meteoropatica”.

Progetti futuri?

“Professionalmente sto lavorando molto per le campagne di moda, anche perché le produzioni con il Covid stanno riprendendo adesso. La moda è sempre stata la mia seconda vita, ma spero che il ritorno sul set sia imminente”.

 

Post in evidenza

SU INSTAGRAM SPOPOLIAMO

NON SOLO SPORT   Entra a far parte della community più bella d’Europa. Collaborazioni , opportunità di conoscenze e tanto altro ancora. Con ...