martedì 29 giugno 2021

INTERVISTA A MARINA PRESELLO

"VORREI ALLENARMI CON CR7"

di Chiara Zucchelli (fonte Gazzetta dello Sport)

 È una delle giornaliste più impegnate nel raccontare l’Europeo ma, forte dei suoi 95mila follower, Marina Presello è anche una professionista molto social. Tra Sky e Instagram, tra sport, allenamento e sana alimentazione (“senza dimenticare un buon bicchiere di rosso, però”) racconta proprio come vede l’Italia di Mancini a tre giorni dai quarti contro il Belgio a Monaco: “Mi piace molto questa Nazionale perché è una squadra che ha qualità e gioca a calcio con l’anima da “10” del suo allenatore”.

E il suo giocatore simbolo?

“Il mio idolo azzurro è Jorginho perché l'ho conosciuto per lavoro ai tempi dell'Hellas Verona ed è rimasto sempre lo stesso ragazzo sorridente, disponibile, allegro e buono di quei tempi. È raro trovare qualcuno che rimanga così umile e si ricordi da dove è partito”.

Dagli Azzurri alla Serie A: che campionato si aspetta?

“Mi aspetto un campionato combattuto e che si decida nelle ultime giornate. Sono curiosa di vedere cosa succederà con tutti i cambi in panchina da Inzaghi a Sarri passando per Spalletti e il ritorno di Allegri alla Juve. Ma la curiosità più grande riguarda Mourinho alla Roma”.

Dallo sport raccontato a quello praticato: lei si allena molto?

“Sì, cerco di allenarmi almeno 3 volte a settimana anche in discipline diverse. Pilates , boxe e funzionale”.

E poi ha giocato a pallavolo.

“Sì, per tanti anni. È uno sport che amo, così come il basket perché ogni azione può essere spettacolare. Vedere Kobe Bryant era pura poesia e Michael Jordan è il mio idolo”.

Da sportiva sarà anche molto attenta all’alimentazione.

“Sì, mi aiuta molto il mio nutrizionista Sacha Sorrentino . La colazione é sempre diversa, ma molto ricca. Pancake di avena o yogurt greco con frutti e miele o porridge. Cerco di variarla spesso, ma non uso zuccheri raffinati. A pranzo pasta e verdure, a cena proteine e verdure”.

Ogni tanto si concede un’eccezione però.

“Il mio piatto preferito è la costa alla griglia che fa il mio papà Gianni, magari con la polenta. Da buona friulana dico il tutto accompagnato da un bicchiere di rosso sempre friulano come il Refosco dal peduncolo rosso”.

Lo sportivo con cui vorrebbe allenarsi?

“Cristiano Ronaldo perché è stato tra i primi a mostrare i suoi allenamenti di pilates, quindi mi piacerebbe confrontarmi sul differente stato di forza e elasticità. Il mio idolo nel calcio, però, è e sarà sempre Zico”.

Il viaggio più bello della sua vita?

“Il tour della California. Poi vorrei vedere Polo Nord e Aurora Boreale”.

E cosa vorrebbe raccontare?

“Già l’Europeo mi piace molto, poi vorrei raccontare una finale del Mondiale”.

 

Post in evidenza

SU INSTAGRAM SPOPOLIAMO

NON SOLO SPORT   Entra a far parte della community più bella d’Europa. Collaborazioni , opportunità di conoscenze e tanto altro ancora. Con ...