martedì 1 giugno 2021

"INTERVISTANDOPERSPORT"

LA MIA INTERVISTA SUL BLOG DELLA COLLEGA DESIREE FADDA A CUI VA UN GRANDE RINGRAZIAMENTO PERLA COLLABORAZIONE INSTAURATA TRA LE NOSTRE TESTATE ON LINE

A tu per tu con Sonny Barbuto

Chi è Sonny Barbuto? Sicuramente un uomo poliedrico che in ogni cosa che fa ci mette sempre il cuore e la passione. Sono un docente di educazione fisica, giornalista ed allenatore di calcio che vive di sport e di emozioni. Credo l’arte più nobile sia quella di rendere felici gli altri onde per cui per i miei ragazzi non esistano miracoli che non sia capace di compiere.

Quali sono le reali possibilità per il calcio femminile in Italia? Sicuramente è un movimento in grande ascesa e sono sicuro che ogni stagione agonistica che verrà porterà linfa ed innovazione in questo settore che merita le giuste attenzioni da parte degli addetti ai lavori e dagli stessi sponsor.

Perché non esiste il “pallone d’oro” o “la scarpa d’oro “femminile in carica? Credo che prima o poi verranno istituiti anche questi premi singoli per omaggiare le grandi atlete femminili che, come abbiamo visto nei recenti mondiali, meritano la dovuta attenzione in quanto vere fuoriclasse del football femminile. Tutto verrà a suo tempo ma quanto prima assisteremo in questo settore a ogni tipo di miglioria 

Per quale motivo il calcio femminile non si gioca in stadi importanti? Come dicevo prima tutto a suo tempo, per quanto credo che ogni stadio abbia la sua storia ed il suo fascino...arriverà anche il momento che le Ragazze si esibiranno in degli impianti sportivi di fama mondiale anche e solo per semplici partite tra club e non di nazionali.

A partire dalla stagione 2022/2023, la FIGC porterà le giocatrici a diventare professioniste, che cosa si attende? Mi attendo ancor più professionalità di quella già esistente e soprattutto che questa mossa possa essere ancor di più da traino per un movimento che cresce sempre a dismisura ogni giorno di più. Lo trovo un percorso naturale anche perché solo creando professionisti del settore , e questo vale per ogni ambito lavorativo, l’eccellenza avrà sempre più successo 

Europei 2021, ecco l'Italia di Mancini:  Chi sono gli uomini chiave ? Un europeo in questo momento epocale di emergenza sanitaria potrebbe riservare delle sorprese così come successo in molti campionati nazionali per cui anche una squadra giovane come l’Italia potrebbe avere delle chances di vittoria o comunque di estrema competitività  se tutti i parametri riusciranno ad incastrarsi alla perfezione in tutto ciò che mister Mancini ha preparato. Sicuramente  la tattica e la determinazione potranno fare la differenza e si dovrà lavorare di gruppo anche perché nonostante i buoni risultati delle qualificazioni non credo abbiamo dei fuoriclasse che da soli possano risolvere le gare. 

Calciomercato Belotti-Sirigu: secondo lei esperto di calcio che cosà potrà accadere? Su Belotti il mio pensiero è risaputo: avrebbe dovuto cambiare squadra e Cairo avrebbe dovuto venderlo anni fa allorquando ci furono offerte quasi di 80 milioni , ed il Presidente ne chiese cento sbagliando secondo me; adesso venderlo a non più di trenta milioni non credo sia più un affare onde per cui rimanendo un buonissimo attaccante non sarebbe facile sostituirlo per il Torino e farebbe la fortuna del club che in tal caso lo acquisterebbe. Riguardo Sirigu credo che se non farà scelte di vita particolari possa rimanere al Toro...ma sappiamo bene che in fase di mercato ciò che sembra scontato oggi potrebbe non esserlo domani


Grazie Sonny .

 

Post in evidenza

VOLLEY MASCHILE

SUPERCOPPA A TRENTO. MONZA SCONFITTA di Gian Luca Pasini (fonte Gazzetta dello Sport) E dopo 3 anni abbondanti di astinenza (quasi 1000 gior...