mercoledì 9 giugno 2021

MUSICA E GAMING

I LACUNA COIL DIVENTANO PROTAGONISTI DI LEGACY OF THE BEST, IL VIDEOGIOCO DEGLI IRON MAIDEN

 Quando musica e videogiochi si incontrano, il risultato porta sempre a una grandiosa alchimia, specie se riguarda gruppi di casa nostra. Seguendo le orme delle precedenti collaborazioni, il leggendario gruppo heavy metal degli Iron Maiden ha pensato di aggiungere al roster dei personaggi del videogioco Legacy of the Beast anche la band italiana Lacuna Coil, in un nuovo evento chiamato The Search for the Black Anima. Il dungeon, che prende il nome dal nono album pubblicato dalla band italiana nel 2019, ha aperto i battenti il 7 giugno e sarà disponibile fino al 5 luglio, con il debutto della temibile Shadow Sorceress, che riprende nelle fattezze fisiche la carismatica cantante della band metal Cristina Scabbia. Nei panni della maga e di Mystic Eddie, i giocatori dovranno combattere i mostri e completare questo dungeon speciale, ottenendo infine delle ricompense esclusive.

La vocalist Cristina Scabbia ha rivelato in rete come la sua prima esperienza con la band britannica risalga a circa trent'anni fa, dopo l’acquisto dell’album Piece of Mind. "Sono estasiata e incredibilmente onorata da questa collaborazione veramente inaspettata", ha rivelato ai microfoni di Tgcom24. "Non avrei mai pensato che potesse succedere un giorno di vedere me stessa in un videogioco, soprattutto collegato a un gruppo metal leggendario come gli Iron Maiden". La Shadow Sorceress sarà in grado di manipolare la magia nera e trasformarla in potenti incantesimi. Il suo attacco base, Sword of Anger, rimuove infatti gli effetti benefici dai bersagli e infligge danni a tutti i nemici. "È stato un processo molto interessante e molto bello quello di lavorare al mio personaggio, all’outfit, agli attacchi e ai dialoghi insieme a tutta la crew di Legacy of the Beast e spero che chiunque ami il metal e i videogiochi possa divertirsi".

La cantante non ha mai fatto mistero della sua passione per i videogiochi, avendo all’attivo un profilo Instagram seguitissimo, nonché una pagina Twitch dove si intrattiene in lunghe sessioni videoludiche insieme alla sua community. "La cosa meravigliosa di questa collaborazione è che si uniscono i miei mondi preferiti, quello della musica e quello dei nerd. È davvero la realizzazione di un sogno", ci ha raccontato. Specie in questo periodo di lunga pandemia a causa del Covid-19 e dunque di stop forzato a concerti e tour, Cristina non ha mai nascosto quanto i videogiochi l’abbiano aiutata a superare questo difficile momento lontano dai palchi. Il nostro augurio è che possa tornare presto a essere una delle paladine mondiali della musica insieme a tutta la band, e non solo nel magico mondo dei videogiochi.

Post in evidenza

NO GREEN PASS

PROTESTE E CORTEI SENZA SOSTA. TUTTA COLPA DELLO STATO Ormai la gente non ce la fa piu' con questa assurda norma che prevede il lasciapa...