venerdì 2 luglio 2021

GROTTE DI CASTELLANA

LA MERAVIGLIA DELLA PUGLIA

Definite a giusta ragione "Meraviglia di Puglia", le Grotte di Castellana (Città Metropolitana di Bari) sono un complesso di cavità sotterranee di origine carsica, ubicate nel comune di Castellana Grotte, nelle Murge sud orientali. I corridoi, i cunicoli e le caverne si snodano per una lunghezza di 3348 metri a circa 70 metri di profondità, scendendo sino ad un massimo di 122 metri dalla superficie. Visitare le Grotte di Castellana significa vivere un'esperienza unica. In uno scenario stupefacente, si attraversano caverne dai nomi fantastici, canyon e profondi abissi, si scoprono fossili, stalattiti, stalagmiti, concrezioni dalle forme incredibili e dai colori inaspettati.  Una visita sorprendente che trasporta il visitatore in un mondo meraviglioso, la cui storia risale a ben novanta-cento milioni di anni fa.

La Grave e la Bianca - Tra le altre, due sono le grotte che sorprendono di più. La prima, quella da cui il percorso turistico prende inizio, è la Grave. Una caverna di grande dimensioni, che si distingue per una apertura in alto a mettere in comunicazione il mondo sotterraneo con quello esterno. L'inghiottitoio, creatosi in maniera naturale, lascia filtrare la luce all'interno della Grotta realizzando giochi di luce straordinari. Lascia tutti senza fiato un'altra caverna: la Grotta Bianca. Elegante e maestosa, affascina per la ricchezza ed il biancore dell’alabastro. Uno spettacolo davvero imperdibile.

Un percorso di 3 chilometri - Le Grotte di Castellana sono aperte alle visite tutto l'anno. In uno scenario stupefacente tra stalattiti e stalagmiti, fossili e caverne, il percorso turistico si sviluppa per circa 3km - 1,5 km andata ed altrettanti al ritorno.  Il tempo totale di una visita si attesta intorno ai 120 minuti. Si tratta di un percorso agevole ed accessibile a tutti, non a caso le Grotte di Castellana sono aperte anche ai visitatori con disabilità.  

Visite guidate - Ogni visita in Grotta è condotta da una guida multilingue e da un accompagnatore. Nelle Grotte la temperatura oscilla tra i 14° e i 18°. Per la discesa è opportuno  indossare capi di abbigliamento adatti alla temperatura sopraindicata e scarpe che permettano una escursione agevole, quindi scarpe da ginnastica o con suola piatta di gomma.

 

Post in evidenza

PAOLA EGONU ALLE IENE

"IO SONO LIBERA" "Questa sera voglio parlarvi di una cosa che mi sta molto a cuore, io sono un'atleta e su di me ci sono ...