martedì 6 luglio 2021

STEFANO GUIZZETTI

FIRMA I GELATI ISPIRATI AI PAESAGGI ITALIANI

di Indira Fassioni

All’alba di una nuova stagione, Ciacco lancia i Tre Coni dell’Estate Italiana: sei gusti inediti dedicati a mare, montagna e campagna attraverso l’utilizzo di materie prime come le foglie di fico, le pigne di abete o l’erba medica. E’ la firma di Stefano Guizzetti quella di ricreare gusti che siano vere e proprie esperienze sensoriali, suscitando ricordi ed emozioni, momenti condivisi, paesaggi mai dimenticati, questa volta per raccontare l’incredibile biodiversità italiana e i suoi ecosistemi. Novità assoluta di questa nuova linea di gelati e sorbetti sono tre diversi topping home made by Ciacco da aggiungere ai tre coni, giocando ancora una volta non solo sulla percezione gustativa ma anche sulle consistenze.

Mare: Ritorno del principe Beugré: uno dei gusti più amati di sempre, “Il Principe Beugré”, si trasferisce al mare. Si tratta di un sorbetto al cocco (utilizzando solo la parte grassa del cocco biologico, per un sapore più fedele e pulito), succo e scorza di lime che regala freschezza e pepe nero che da pungenza e ulteriore eleganza. Si completa con mashmellow al cocco rapé.

Gelato alle foglie di fico, elicriso e lentisco: da una base al latte, questo gelato è fatto con infusione delle foglie di fico e due botaniche tipiche della macchia mediterranea per richiamare la percezione di una passeggiata al mare.

Montagna: Gelato alle pigne di abete: un gelato fatto con l’infusione di 24 ore delle pigne dei boschi dell'Appennino, estraendo così le note balsamiche e resinose. A completare il cono, fogli di meringa profumati ai germogli di abete. 

Gelato affumicato al legno di faggio: un gelato doppiamente affumicato, perché viene prima affumicato il latte per 4 ore e poi il gelato stesso direttamente all’interno della mantecatrice, in modo che tutta l’aria inglobata doni quei sentori torbati e particolari. 

Campagna: 

Gelato all'erba medica e miele di ailanto: il gelato al fieno si impreziosisce dalle note fruttate del miele della Val Parma, donando un sapore aromatico e dolce inatteso. 

Sorbetto al riso nero, amarena e fiori di rosa: dal colore violaceo, un gelato che porta subito ai frutteti di campagna e ai suoi giardini verdi grazie al sapore delle amarene e quello dello sciroppo di rosa, che viene poi anche nebulizzato direttamente sul cono. Da aggiungere al cono, perle di gelatina alla Bonarda – vino tipico lombardo che richiama alla territorialità e al recupero delle tradizioni. 


 

 

Post in evidenza

PIZZERIA DA CIRO

LA VERA PIZZA NAPOLETANA...DAL 1983 La vera pizza napoletana, un trasporto di emozioni, fatta di note e sapori da oltre  30  anni . Il mitic...