venerdì 24 settembre 2021

LE NUOVE VELINE

CONOSCIAMOLE MEGLIO 

di Gabriella Mancini (fonte Gazzetta dello Sport)

La bionda italo-americana Talisa Jade Ravagnani, 20 anni e la mora Giulia Pelegatti, 22 anni, toscana: eccole qua le veline che lunedì esordiranno alla trentaquattresima edizione di “Striscia la Notizia”, condotta dalle new entry Vanessa Incontrada e Alessandro Siani su Canale 5 alle 20.35. Sono spumeggianti, agitate, emozionate, piangono dalla gioia, ma ben centrate verso i loro obiettivi. Non sono fidanzate, le accomuna, oltre a un fisico mozzafiato e a un sorriso ammaliante, una profonda passione per lo sport.

TALISA—"Sono nata a Milano, ma a tre anni mi sono trasferita a Dubai con la famiglia. Là ho coltivato la passione per la danza e per il netball, uno sport anglosassone simile al basket, ero la capitana della mia squadra, molto divertente". Poi a 14 anni va a Los Angeles a trovare la sorella, partecipa a un’audizione e viene scelta alla Millennium Dance Complex, una delle compagnie più note degli Stati Uniti. "Lo sport ha sempre accompagnato la mia vita – continua – mio nonno è Joe Torre, famoso campione di baseball, poi allenatore, andavo sempre allo stadio dei New York Yankees, che ha allenato, un’esperienza bellissima. E ho gioito per gli azzurri che hanno vinto il bronzo agli Europei. Lo sport mi ha insegnato disciplina e dedizione.

INTER E BILES—Il calcio? Tifo per l’Inter. La mia campionessa preferita è la ginnasta Simone Biles, non soltanto per le sue qualità, ma anche per il messaggio che ha inviato a tanti giovani all’Olimpiade". Talisa ha danzato per la Disney in America con grandi artisti internazionali come Selena Gomez, nel 2019 torna in Italia ed esordisce ad “Amici”, l’anno successivo conosce Giulia e per un certo periodo condividono la casa a Genova.

GIULIA—E’ la prima volta che le veline sono già amiche prima di calcare il bancone di “Striscia”. E anche Giulia, nata a Prato, ha praticato tanti sport. “Avevo paura dell’acqua, l’ho vinta imparando a nuotare, ho fatto anche karate, pattinaggio, ginnastica artistica e ritmica, un po’ di tutto. Poi, a 11 anni mi sono innamorata della danza sportiva, che ho studiato, e ho gareggiato per la Fids". Nel 2011 vince il campionato europeo di Disco Dance in Danimarca, poi quello di Modern Jazz in Polonia. Ottiene ottimi risultati anche nella danza classica e contemporanea, fino a sbarcare ad “Amici”, dove parte l’avventura televisiva ed entra in vari corpi di ballo.

FIORENTINA E FARFALLE—"Lo sport mi ha insegnato la competizione sana ed il gusto per le sfide. Il mio campione preferito? Le campionesse, direi: le Farfalle della ritmica, fantastiche, un punto di riferimento. Il calcio? Sto per la Fiorentina come da tradizione famigliare”. La chiamata di Antonio Ricci al Tg satirico è felicità: “Un sogno che si realizza, un’occasione per crescere, vogliamo trasmettere positività”.

 

Post in evidenza

POVERA ITALIA

POVERA SCUOLA Stato maledetto ed incompetente: torna la Dad anche solo con un positivo in classe. La decisione è stata presa visto il forte ...