domenica 3 ottobre 2021

ADDIO A BERNARD TAPIE

POLIEDRICO EX PRESIDENTE DEL MARSIGLIA

E'morto, all'età di 78 anni, Bernard Tapie, presidente dell'Olympique Marsiglia tra gli anni Ottanta e Novanta. Lo ha annunciato la famiglia. L'imprenditore e politico era malato di cancro dal 2017. Sotto la sua gestione il Marsiglia, da lui acquisito nel 1986, visse un periodo d'oro, aggiudicandosi quattro campionati consecutivi dal 1989 al 1992, una Coppa di Francia nel 1989 e la Coppa dei Campioni nel 1993, vinta a spese del Milan. Nel 1994 Tapie venne coinvolto nell"Affaire Va-Om', uno scandalo di corruzione che gli costò una squalifica dalla Federcalcio francese e, a livello penale, una condanna a due anni di prigione.

Tornò al Marsiglia come direttore sportivo tra il 2000 e il 2001. Tapie, proprietario dell'Adidas dal 1990 al 1993, è stato molto attivo anche in campo politico: iscritto al Partito Socialista, è stato deputato dal 1993 al 1996 e ministro delle città durante la presidenza Mitterrand (1992-1993).

CAMERA ARDENTE AL VELODROME

Camera ardente allo stadio 'Velodrome' per rendere l'ultimo saluto a Bernard Tapie, presidente dell'Olympique Marsiglia tra gli anni Ottanta e Novanta. Lo ha annunciato il sindaco di Marsiglia Benoit Payan. I funerali dell'imprenditore e politico deceduto oggi (era malato di cancro dal 2017) si terranno nella cattedrale de la Major, affacciata sul Mar Mediterraneo. "Marsiglia sarà lì per rendergli un tributo popolare alla sua altezza", è quanto ha scritto il sindaco Payan sul proprio profilo Twitter.

 

Post in evidenza

COPPA DAVIS

SERBIA BATTUTA: CROAZIA PRIMA FINALISTA Prima Gojo, numero 279 della classifica Atp, e poi il doppio confezionano l'impresa contro il nu...