mercoledì 13 ottobre 2021

EUROCHOCOLATE

PERUGIA E LA GRANDE FESTA DEL CIOCCCOLATO

Un format tutto nuovo, in presenza e indoor nei quartieri fieristici di Umbriafiere: l’appuntamento con Eurochocolate, dopo la pausa del 2020 a causa della pandemia di Covid-19, è a Bastia Umbra ( a circa 25 chilometri di distanza da Perugia) da giovedì 15 a domenica 24 ottobre per un’edizione speciale pronta ad accogliere i golosi di tutta Italia all’insegna della sicurezza. La scelta di abbandonare il centro storico e le piazze di Perugia a favore di un centro fieristico nasce dalla necessità di garantire il massimo della sicurezza, applicando i protocolli previsti per questo particolare settore. Il capoluogo umbro ospita comunque una serie di iniziative a tema, a testimonianza del suo ruolo di capitale del cioccolato. Il claim di quest’anno è “Ne abbiamo piene le scatole!”, riportato su originali scatole in latta colme di cioccolatini, crema spalmabile, tavolette.  Eurocholate 2021 si sviluppa all’interno dei tre padiglioni di Umbriafiere di Bastia Umbra, facilmente raggiungibili e ben collegati alla città. Ciascun padiglione è dedicato a una delle tre aree tematiche di questa edizione, caratterizzate da importanti scenografie: la Chocolate Experience, il Chocolate Show e il Funny Chocolate. All’interno si sviluppa un intero mondo di cioccolato, con didattica, intrattenimento, degustazioni guidate, gioco, laboratori per bambini, animazione e un grande mercato di prelibatezze al caco. Tutto si svolge nella massima sicurezza, su una superficie di 14.000 mq di divertimento cioccolatoso.

Spazio quindi a una vera e propria Fabbrica del Cioccolato bean to bar, firmata FBM, per comprendere l’intero processo di trasformazione del goloso Cibo degli Dèi, dalla fava di cacao alla tavoletta. Per imparare tutto sulla storia e la geografia del cacao, grazie alla collaborazione con IILA - Istituto Italo Latino Americano e alla partecipazione di Paesi produttori come Ecuador, Bolivia, Brasile e Costa Rica, si possono ascoltare i racconti della vita nelle lontane piantagioni e il lungo viaggio che, partendo dalla raccolta delle ancora poco conosciute cabosse, porta il frutto del cacao a trasformarsi in uno dei cibi più amati al mondo.  L’accesso alla Chocolate Experience è dominato dall’imponente statua, alta ben 4 metri, dello storico re azteco Montezuma, insaziabile bevitore di cioccolata calda. Il padiglione Experience propone numerosi appuntamenti live su due esclusivi palchi con  un ricco programma di show cooking al sapore di cacao condotti da special guest del mondo della pasticceria; la sezione Cioccolata con l'Autore, è una dolce pausa letteraria grazie alle quale i visitatori possono incontrare autori e autrici che, tra aneddoti e curiosità, presentano dal vivo i loro lavori letterari; la Choco Parade di Accademia Creativa by Eurochocolate offre un originale spettacolo itinerante con protagonisti trampolieri, danzatori aerei e un elegante carro cioccolatoso guidato da uno stravagante personaggio ispirato al popolarissimo Willy Wonka. In stile Art Nouveau e con costumi che richiamano i nuovi cioccolatini di Eurochocolate, l’esclusiva Parata coinvolge il pubblico e lo invita a ripercorrere l’affascinante storia del cacao.

Il Padiglione Funny Chocolate è tutto dedicato al divertimento più esilarante e cioccolatoso. Qui sono ospitati gli originali prodotti firmati “Costruttori di Dolcezze”: ci sono i prodotti della linea “Ne abbiamo piene le scatole!”, dedicata all’edizione 2021, i coloratissimi “Attacca bottone”, passando per le dolcissime C”hoco in casa”, fino alle esclusive personalizzazioni possibili grazie alla linea “Photo Choc” e “Nomemade”. Ci sono anche le maxi installazioni a tema, tra cui la Choco Cornice o il Choco Selfie Stick, per originali scatti da condividere, i Choco Olimpici, patrocinati dal CONI Umbria, dove il ping pong, il basket, la pallavolo e gli altri sport più conosciuti si vestono di cacao. Non mancano infine gli spazi dedicati ai più piccoli con maxi gonfiabili sui quali saltare e scivolare per atterrare su golosi premi in cioccolato. Il Chocolate Show, il più grande Emporio del Cioccolato con prodotti per tutti i gusti, ha un proprio spazio dedicato, suddiviso per tipologie il cui nome è già un programma: “ Villaggio delle Spalmabili”, l’area “A tutta tavoletta!”, lo spazio “Spiriti golosi!” dedicato ai liquori e “Mani in alto questa è una pralina!”,  con tanto buonissimo cioccolato sfuso. E ancora, un imperdibile viaggio tra le dolci produzioni di Piemonte, Toscana, Umbria e Modica, fino all’area firmata Gran Tour Italia, e con aree in cui scoprire esclusivi brand internazionali.

La Regione Umbria è presente attraverso una serie di iniziative alla scoperta delle risorse, le eccellenze e i territori della regione. Tra queste: l'area Andiamo al Nocciòlo, dedicata a un prodotto fortemente legato al mondo del cioccolato, che negli ultimi anni ha iniziato a ricoprire un ruolo interessante all’interno della filiera produttiva agroalimentare umbra: la nocciola.  ExtraChocolate, infine, è un ricco palinsesto di attività didattiche, musica, cultura e tradizione che anima il centro storico della città di Bastia Umbra per tutta la durata dell’evento. Il percorso tra Eurochocolate e il Centro di Bastia è assicurato dal Piedibus, una dolce passeggiata a tappe che abbina la descrizione dei luoghi del territorio a curiosità sul mondo del cioccolato. Perugia ospita invece un palco nella centralissima Piazza IV Novembre, firmato Distretto del Cioccolato Perugino: un goloso percorso tra le eccellenze produttive del cioccolato umbro che prosegue  con le iniziative Cioccolaterie Aperte, i tour guidati su Perugia: la Città del Cioccolato, realizzati in collaborazione con Gran Tour Perugia, fino a La Dolce Pedalata aperta a tutte le tipologie di biciclette, in partnership con l’Associazione Grifo Bike di Perugia e le Associazioni Cicloturistiche di Bastia Umbra. Per accedere alla manifestazione è necessario esibire il green pass ed essere in possesso del biglietto di ingresso. Il biglietto, da acquistare sul sito della manifestazione, costa 8 euro nei giorni infrasettimanali e 10 euro il sabato e la domenica per i maggiori di 18 anni; per i ragazzi tra i 10 e i 17 anni l’ingresso costa 4 euro durante la settimana e 5 nel weekend, mentre i minori di 10 anni non pagano. A tutti i biglietti vanno aggiunti i costi di prevendita. Sono anche previsti pacchetti famiglia e altre facilitazioni. 

 

Post in evidenza

NO GREEN PASS

PROTESTE E CORTEI SENZA SOSTA. TUTTA COLPA DELLO STATO Ormai la gente non ce la fa piu' con questa assurda norma che prevede il lasciapa...