martedì 26 ottobre 2021

TOMB RAIDER

COMPIE 25 ANNI

Tomb Raider compie 25 anni oggi, sancendo definitivamente un fatto incontrovertibile: siete invecchiati, e tanto. Il primo capitolo della longeva serie, quello che ha dato il via alla carriera dell’archeologa Lara Croft, è stato infatti pubblicato il 25 ottobre 1996 su Sega Saturn. Da allora, sono stati ben 19 i giochi del franchise a vedere la luce del giorno, per non contare gli svariati film prima con Angelina Jolie, poi con Alicia Vikander.

L’ANNIVERSARIO DI TOMB RAIDER —La saga ha avuto una trilogia originale (quella che tutti ricordano, probabilmente, dai tempi in cui erano teenager) e una reimmaginazione nel 2007 con Tomb Raider Anniversary. In seguito, nel 2013, è stato realizzato un riavvio totale che ha dato il là alla storia della giovane Lara (cui si ispira il lungometraggio con Vikander). I piani per i festeggiamenti dell’anniversario comprendono un’apparizione del personaggio in Fortnite e l’uscita della Definitive Survivor Trilogy, con tutti e tre i titoli della serie riavviata. Inoltre, è stata svelata l’esistenza di Ascension, un prototipo in salsa survival horror creato da Crystal Dynamics prima del reboot del 2013. Con elementi fantasy e survival, si era tentato di riportare in vita la saga sotto forma di terrificante (in ogni senso?) esperienza videoludica.

LE ORIGINI —Tomb Raider non nasce come prodotto di Crystal Dynamics (né di Eidos Montreal, il team di Guardians of the Galaxy che si è occupato dell’ultimo Shadow of the Tomb Raider). I primi giochi sono stati infatti realizzati da Core, uno studio inglese e precisamente originario della cittadina di Derby. Lara veniva descritta come una donna indipendente inglese, forte e intelligente, per quanto fosse iper-sessualizzata (componente di quei classici che oggi stona particolarmente, un po’ come accaduto di recente con i remaster della trilogia di GTA). Per quanto riguarda i progetti futuri, Shadow of the Tomb Raider ha rappresentato la chiusura di un cerchio e la saga si sta prendendo ora una pausa. Tuttavia, c’è un titolo mobile in cantiere, Tomb Raider Reloaded, con la firma di uno studio londinese di Square Enix. È un action top-down con elementi puzzle previsto per quest’anno.




 

Post in evidenza

SI FA PER RIDERE….

….MA NON TROPPO 🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️🤷‍♂️